Giappone in primavera | Viaggio in Giappone per la fioritura dei ciliegi

Un Paese in cui l’elemento ambiente e natura ha un significato importante. Le foreste coprono quasi il 60% del territorio del Giappone. Soprattutto l’acero rosso giapponese, piantato dopo la guerra, che in autunno è un trionfo di foglie rosse; e i susini e i ciliegi, sparsi ovunque nel Paese, rinomati e meravigliosi nella stagione primaverile, fiore all’occhiello di un viaggio organizzato in questo periodo. Primavera o autunno: sono proprio queste le stagioni che vi consiglio per un viaggio in Giappone, quando il territorio si colora dei toni tenui del rosa e delle sfumature accese del rosso. Io sono stata qui in occasione del miei 30 anni: Giappone in primavera, un viaggio in occasione della fioritura dei ciliegi. Continua a leggere “Giappone in primavera | Viaggio in Giappone per la fioritura dei ciliegi”

Le fioriture più belle che ho visto in viaggio e quando trovarle | Dalla Provenza al Giappone, dalla Toscana alle Fiandre

Soprattutto negli ultimi anni ho letteralmente una fissa per le fioriture in giro per il mondo. Ho sempre adorato la bellezza dei fiori e il loro profumo e amo quando i paesaggi si tingono di colori magnifici. Se ci mettiamo a riflettere un attimo, non ci sembra che esistano molti luoghi al mondo con fioriture tipiche, niente di più sbagliato! Vi racconto le fioriture più belle che ho visto in viaggio, dalla Provenza all’Olanda, passando per il Piemonte, la Toscana, le Fiandre, il Giappone. Pronti a scoprire le fioriture più belle che ho visto in viaggio? Continua a leggere “Le fioriture più belle che ho visto in viaggio e quando trovarle | Dalla Provenza al Giappone, dalla Toscana alle Fiandre”

Dintorni Bruxelles | Nella foresta incantata di Hallerbos per la fioritura dei giacinti selvatici

C’è un luogo poco distante da Bruxelles, che è semplicemente incantato. Lo immagino giallo ocra, rosso e arancione in autunno, mentre è più simile a un tappeto violaceo in primavera, fitto dalla presenza di tante piccole e timide campanule di giacinti selvatici. La foresta di Hallerbos è un luogo fatato, in cui sarete cullati solo dal silenzio della natura che vi circonda. Un luogo non così facilmente raggiungibile, sebbene sia molto vicino a Bruxelles, ma non impossibile. Qui vi racconto tutto, come raggiungerlo e in quale periodo andare. Continua a leggere “Dintorni Bruxelles | Nella foresta incantata di Hallerbos per la fioritura dei giacinti selvatici”

Viaggio in Giappone consigli pratici | Come organizzare il vostro primo viaggio nel paese del Sol Levante

Un viaggio in Giappone, era uno di quei sogni che avevo da una vita? No! Ma quando ho iniziato a pensare seriamente come mi sarebbe piaciuto festeggiare il traguardo dei trent’anni, complici alcune fotografie scovate qua e là, ho iniziato a pensare che forse festeggiare l’arrivo della mia amata primavera e l’arrivo anche di questa fatidica data, proprio sotto i Sakura giapponesi, poteva essere sensazionale. E così è stato. Fatti i biglietti una sera di un paio di mesi fa, tutto era deciso: si andava in Giappone! Ma da dove cominciare? È davvero così complicato organizzare un viaggio qui? In questo articolo vi lascio una mini guida di consigli pratici per organizzare la vostra prima volta in Giappone. Pronti? Continua a leggere “Viaggio in Giappone consigli pratici | Come organizzare il vostro primo viaggio nel paese del Sol Levante”

3 giorni ad Atene | Le cose da non perdere e consigli gastronomici

La passione per i viaggi l’ho ereditata dai miei genitori. Ricordo tour infiniti in macchina, settimane bianche, itinerari divertenti e sempre pieni di cose da fare e da vedere. E infinite discussioni, quelle non mancano mai.

Non dimenticherò mai un tour in Portogallo, tutti e quattro in macchina (c’era anche mio fratello, il signor No), con la cartina del paese alla ricerca di posti ancora poco battuti. Mio padre per lavoro viaggia in auto e per lui ogni tappa è facilmente raggiungibile, che sia a 100 o quattrocento chilometri, per lui è la stessa cosa. Ed è anche un grande camminatore. Mia madre percorre 10 km ogni mattina, per sport.

Ma che c’entra questo con Atene?

Dopo più di dieci anni sono tornata a viaggiare con loro e ovviamente ho messo scarpe comode in valigia. Continua a leggere “3 giorni ad Atene | Le cose da non perdere e consigli gastronomici”

Viaggio in Marocco | Consigli pratici per organizzare un on the road

Il Marocco è una fitta al cuore e un pugno allo stomaco: lo scontro tra i pregiudizi, che tutti noi abbiamo purtroppo, e la gentilezza di un popolo che ha sempre un dono, un sorriso da offrire a chiunque incontri sul suo cammino. Sognavo un viaggio in Marocco da tempo: immergermi tra i vicoli della Medina, tra i colori e i profumi dei souk, scaldarmi con una zuppa in cui il cumino si sprigiona prepotente, passeggiare a piedi nudi tra le dune del deserto, aspettare l’alba e il tramonto, forse tutti e due, respirare a pieni polmoni quel senso di libertà che solo un intrepido on the road riesce a darti. Ecco i miei consigli pratici per organizzare un viaggio in Marocco.

Continua a leggere “Viaggio in Marocco | Consigli pratici per organizzare un on the road”

Itinerario Danimarca on the road |Copenaghen, Sjælland, Møn e l’isola di Fyn

Quando si pensa ad un on the road sicuramente la Danimarca non è la prima meta che ci viene in mente, ma in realtà è una nazione che si presta benissimo a questo tipo di viaggio. Io e la mia migliore amica, e storica compagna di viaggi, l’abbiamo girata in lungo ed in largo percorrendo più di 1800 km in auto.
Che tipo di viaggio è un itinerario in Danimarca on the road? Un viaggio tra natura, castelli, fari, storia e tanto altro ancora. Abbiamo visto il più possibile, scartando numerose tappe che in realtà ci eravamo prefissate, perché si sa, in poco tempo, tutto non lo si può vedere.
Continua a leggere “Itinerario Danimarca on the road |Copenaghen, Sjælland, Møn e l’isola di Fyn”

Due giorni a Saragozza da sola: come arrivare, dove mangiare, cosa fare nel capoluogo dell’Aragona

Il capoluogo dell’Aragona, conosciuta soprattutto per la festa del Pilar che si tiene a ottobre, è in realtà una città vivacissima e tipicamente spagnola, perfetta da visitare in un week-end o un ponte. Il giorno più importante di Saragozza è il 12 ottobre, festa della Madonna del Pilar, patrona della città, giorno in cui si svolge l’Offerta dei Fiori: migliaia di persone provenienti da tutto il mondo e vestite con i costumi tipici raggiungono la piazza del Pilar per depositare davanti alla Madonna milioni di fiori. La festa è molto sentita dagli aragonesi, ma Saragozza ha molto da offrire non solo religiosamente. Vi racconto cosa vedere in due giorni a Saragozza e tutti i consigli pratici per vivere la città. Continua a leggere “Due giorni a Saragozza da sola: come arrivare, dove mangiare, cosa fare nel capoluogo dell’Aragona”

Liguria incantevole: 6 borghi liguri da favola

L’estate velocemente volge al termine; in men che non si dica le giornate si stanno accorciando e le sere stanno diventando più frizzantine, obbligandoci seppur controvoglia a mettere il golfino, che tutta l’estate abbiamo tenuto a portata di mano e messo in valigia, ma che adesso proprio non possiamo lasciare in disparte. Ma la fine dell’estate e l’impossibilità di stare in spiaggia fino a dopo il tramonto, ci permette anche di dedicarci a mete che, seppur splendide, abbiamo evitato in nome dell’amore che ci legano al mare e alla sabbia. Questi giorni e questi ultimi weekend potrebbero quindi essere l’occasione per visitare luoghi che, fino ad ora, non abbiamo visitato.

Vi porto alla scoperta di 6 borghi liguri da favola, concentrandoci sul versante ligure ponente, che va da Genova a Ventimiglia, sicura che anche voi ne rimarrete affascinati quanto me! Continua a leggere “Liguria incantevole: 6 borghi liguri da favola”

Primavera: 5 mete che vi consiglio (in Europa)

La Primavera ha fatto finalmente – e veramente – capolino nelle nostre giornate e almeno qui a Torino con 30 gradi, sentiamo già profumo d’estate! Quale momento migliore per organizzare un weekend o qualche giorno in giro? In questo articolo vi consiglio 5 mete in Europa che secondo me non dovete assolutamente perdere in questa fiorita stagione, mete in cui sono stata personalmente durante questo magico periodo, con giornate finalmente più lunghe, sole caldo a tutte le ore e l’incredibile magia della blue hour che ci regala fotografie meravigliose! Pronti a partire? Continua a leggere “Primavera: 5 mete che vi consiglio (in Europa)”