Festa di Natale a Villa Erre, b&b letterario vicino a Torino

Avete presente i film in cui una sprovveduta e ritardataria fanciulla raggiunge un luogo sconosciuto in una freddissima notte di dicembre? È un attimo: si ritrova catapultata sulle scale d’ingresso di una elegantissima villa di epoca ottocentesca, finemente agghindata, che giace su di una collina, così che dalla strada è difficile intravederla. Quello di cui vi sto parlando non è un sogno, e neppure trattasi di fantasia. Perché una sera di dicembre, pochissimi giorni prima di Natale, sono stata a Villa Erre per la sua inaugurazione, una vera e propria festa di Natale. Continua a leggere “Festa di Natale a Villa Erre, b&b letterario vicino a Torino”

TravelDreams 2018: i miei sogni di viaggio per il nuovo anno

Tempo di gennaio, tempo di inizio. Gennaio non è un mese che mi entusiasma più di tanto. Quando andavo a scuola, era il mese di rientro dopo i pigrissimi giorni delle festività natalizie e adesso che i tempi della scuola sono lontani, associo sempre gennaio a troppo freddo e poca voglia di sottostare ai millemila impegni. Ma gennaio ha un indubbio pregio: è il mese in cui si può sognare ancora più in grande e io lo faccio così, pensando alle mete che sogno di vedere! Continua a leggere “TravelDreams 2018: i miei sogni di viaggio per il nuovo anno”

I viaggi di quest’anno: 2017 ti sono grata!

Il 2017, comunque vada, comunque andrà, sarà uno di quegli anni che non potrò dimenticare, uno di quelli di cui parlerò anche quando avrò la dentiera. Sarà sempre l’anno di una nuova casa, di mille progetti, della vernice lavagnata comprata prima dell’armadio ( che ancora non abbiamo) , dell’albero di Natale comprato in offerta e fatto molto dopo rispetto a come tradizione impone. Sarà l’anno di idee che mi frullano in testa anche la notte, di sogni un po’ premonitori e un po’ solo desideri che si travestono in sogni, di tanto amore e così tanto calore che ho quasi la certezza che nel 2018 non potrà essercene di più. Il 2017 mi ha tolto qualcosa, mi ha dato tantissimo. Continua a leggere “I viaggi di quest’anno: 2017 ti sono grata!”

Un Angolo (16) di Torino in cui sperimentare la Merenda Sinoira

Cosa succede se prendi un classico della cucina piemontese, la merenda sinoira, lo spolveri un po’, lo rivisiti e lo trasformi, e insieme aggiungi un pizzico ligure?
Ve lo dico subito: che le vostre papille gustative ringrazieranno e si sentiranno subito al mare! Continua a leggere “Un Angolo (16) di Torino in cui sperimentare la Merenda Sinoira”

Una notte da principessa…al Gran Ballo delle Debuttanti

Il blog, questo piccolo scrigno che all’inizio era mio e soltanto mio, più passano i mesi, più mi sta regalando esperienze, sensazioni ed emozioni che mai e poi mai avrei immaginato di poter provare. Quando ho ricevuto l’invito a partecipare al Gran Galà in occasione del Ballo delle Debuttanti in quella che è la location più elegante e romantica del Piemonte, la Reggia di Venaria, ammetto che ho pensato fosse spam. Quando poi ho realizzato che no, non lo era, è salito il panico perché per partecipare a un evento del genere, il dresscode è rigidissimo e assolutamente inflessibile: donne in abito lungo e uomini in smoking o frac con papillon.

Continua a leggere “Una notte da principessa…al Gran Ballo delle Debuttanti”

On the road in Italia e all’estero : 10 consigli pratici

5.969 chilometri, più di 60 ore di viaggio, Piemonte, Umbria, Campania, Basilicata, Puglia, Sicilia, Umbria, Emilia Romagna, Piemonte. Gli on the road sono la modalità di viaggio che preferisco in assoluto: consentono di sentirci liberi e autonomi nella pianificazione del viaggio, nell’organizzazione e nei vari spostamenti, permettono di raggiungere luoghi che senza auto non avremmo la possibilità di vedere, ma necessitano di pazienza, organizzazione e adattabilità.  Continua a leggere “On the road in Italia e all’estero : 10 consigli pratici”

Il nostro on the road di un mese a spasso per l’Italia

Quando torno da un viaggio non riesco a mettermi subito a scrivere. Foto accatastate, valigie da disfare, quelle cose che lasci lì per mesi senza spostare, emozioni alla rinfusa. Riesco a sedermi a scrivere, tranquilla, solo dopo che ho messo in ordine fuori e dentro, solo quando le emozioni si sono sopite. E questo è il motivo per cui ci ho messo così tanto per mettermi a raccontare il nostro favoloso on the road di 29 giorni, in giro per l’Italia. Continua a leggere “Il nostro on the road di un mese a spasso per l’Italia”

Arte Contemporanea a Torino: Paratissima è da non perdere

– Non è che io capisca proprio bene l’Arte Contemporanea. – Più o meno così, abbiamo detto tutti, almeno una volta nella vita. E molto spesso, dietro questa incapacità di capirla, come conseguenza c’è l’evitamento di mostre ed eventi che di arte contemporanea si occupano. Paratissima esce fuori dal coro anche in questo. La sua Arte è alla portata di tutti. E così, l’occasione è perfetta per riflettere, stupirsi, sorridere, imparare e incupirsi. Continua a leggere “Arte Contemporanea a Torino: Paratissima è da non perdere”

3, 2, 1… ON AIR! Benvenuti a Viaggiare con Serendipità

Ho sempre trovato qualcosa alla radio. Proprio come i treni e le campane, era parte della colonna sonora della mia vita.
(Bob Dylan)

La radio è diventata presenza costante nella mia vita ormai da molto tempo. Non sono la classica ascoltatrice che ascolta la radio solo distrattamente mentre in auto si sposta da un luogo all’altro. Amo ascoltare la radio, ma lo faccio come in un progetto più ampio che è parte di un’esperienza e per questo ascolto con interesse e quasi esclusivamente i programmi che – ormai sempre ascoltati in podcast – alla fine mi hanno insegnato qualcosa che prima non sapevo.

Per me radio è immediatezza, organizzazione, spontaneità, un modo per arrivare agli altri totalmente diverso rispetto alla scrittura ma, secondo me, complementare.  Continua a leggere “3, 2, 1… ON AIR! Benvenuti a Viaggiare con Serendipità”

5 film (luoghi annessi) con cui dare il benvenuto alla stagione fredda

Tra le mie grandissime passioni, il cinema ricopre sicuramente una delle principali. Amo andare al cinema, cambiando sempre cinema e scoprendone sempre di nuovi. E in questo Torino, mi viene sicuramente incontro. Accanto a numerosissime multisala, in realtà negli anni, hanno resistito anche i cinema più piccoli e storici, quelli con solo una sala o massimo due, quelli incastrati tra le vie del centro o sotto le gallerie e i portici, quelli con le piastrelle a scacchi bianche e nere. Ma accanto ai film che indubbiamente adoro guardare al cinema, ci sono quelli che fanno parte di una mia lista immaginaria che amo guardare e riguardare a casa, molto spesso in solitaria, quasi sempre seguendo il ritmo delle stagioni. Sì, secondo me ci sono alcuni film che possono essere apprezzati solo e soltanto se li vediamo nel periodo giusto. E così, ecco qui una lista di 5 film con cui io, tra cuscini e calde coperte, do il benvenuto alla stagione fredda! Non solo storie, ma anche film in cui il luogo è indubbiamente speciale. Continua a leggere “5 film (luoghi annessi) con cui dare il benvenuto alla stagione fredda”