Weekend romantici in Campania | Cinque idee per trascorrere un fine settimana indimenticabile

Se siete finiti in questo post vuol dire che almeno una volta avete pensato ad una cena a lume di candela sul golfo di Napoli, ad un tour in vespa da Amalfi a Positano, oppure ad un viaggio di coppia gastronomicamente avvincente in questa regione ricca di posticini mozzafiato, arte antica e cibo eccelso. Non è per niente facile suggerire soltanto cinque mete per trascorrere un weekend all’insegna del romanticismo, perché la Campania offre infinite combinazioni di bellezza ( fidatevi di me! ).  Continua a leggere “Weekend romantici in Campania | Cinque idee per trascorrere un fine settimana indimenticabile”

Weekend romantico nel Monferrato | Dormire al Castello di Uviglie

Tra i territori dell’alessandrino e dell’astigiano sorge il Monferrato, inserito insieme a Langhe e Roero nei beni del Patrimonio Mondiale UNESCO a partire dal 2014, belvedere privilegiato e romantico su dolci colline che a fine estate si riempiono di uva da raccogliere prima e vino da degustare poi. Ma il Monferrato è anche terra di castelli, borghi, cucina indimenticabile. Volete un’idea per trascorrere un weekend romantico e, magari, dormire in un castello? Continuate a leggere, questo itinerario può fare per voi!

Continua a leggere “Weekend romantico nel Monferrato | Dormire al Castello di Uviglie”

Nel cuore dell’Andalusia: breve guida per visitare Siviglia

Settembre è un mese movimentato per tutti, si torna al lavoro, allo studio e ai soliti impegni, a me sembra trascorsa un’infinità di tempo dalle mie vacanze estive. Ogni anno organizzo il mio viaggio di ferragosto, prendo l’aereo e visito una delle tante città europee e questa volta è stata la volta di Siviglia, la “capitale” dell’Andalusia. Al mio ritorno in tanti mi hanno chiesto consigli riguardo questa città: in quale periodo dell’anno visitarla, quali sono i siti d’interesse, dove e cosa mangiare e molto altro.
Così ho deciso di riassumere tutto in una breve guida i consigli per visitare Siviglia e il vero cuore dell’Andalusia. Continua a leggere “Nel cuore dell’Andalusia: breve guida per visitare Siviglia”

Castelli della Loira, i più belli | Quattro giorni tra castelli incantati e intrighi di corte

Più di 300 castelli, quasi tutti ben conservati, che nell’immaginario comune riportano subito ad atmosfere incantate, avventure, principesse belle e ribelli e luoghi fatati. Nella Valle della Loira la realtà incontra la fantasia: i castelli che ammirerete non hanno nulla da invidiare a quelli descritti e immaginati nelle favole, sono proprio loro. Se le aspettative sono alte e temete che un viaggio qui possa abbassarle, non sarà così! Vi porto alla scoperta dei castelli della Loira, i più belli, tra intrighi e magia.
Per il consigli più pratici, invece, vi riporto a questo articolo.
Continua a leggere “Castelli della Loira, i più belli | Quattro giorni tra castelli incantati e intrighi di corte”

Organizzare un viaggio alle isole Faroe [Fær Øer] fai da te : moneta, lingua, clima e consigli pratici

La prima domanda che forse vi state ponendo è: dove sono le isole Faroe? E subito dopo, probabilmente vi chiederete se sia fattibile organizzare un viaggio fai da te qui. Assolutamente sì e in questo articolo ho riassunto consigli utili per muovervi senza problemi! Le Isole Faroe sono un arcipelago composto da 18 isole sul 62° parallelo Nord nel mezzo dell’Oceano Atlantico tra Islanda, Scozia e Norvegia. Fanno parte della Danimarca ma sono isole con governo autonomo. Le isole non fanno parte né della Comunità Europea né hanno aderito al trattato di Schengen. Tuttavia, facendo parte dell’Unione Nordica dei passaporti non vi sono controlli alle frontiere per coloro che provengono dagli stati che ne fanno parte. Continua a leggere “Organizzare un viaggio alle isole Faroe [Fær Øer] fai da te : moneta, lingua, clima e consigli pratici”

Visitare l’Aspromonte greco | Una giornata tra i borghi della Calabria

La Calabria mi ha accolto senza fare domande, con il profumo di pane tostato condito con fichi e miele per colazione, e il caffè fatto da mani amiche. Se c’è una cosa che ricorderò di questa regione è la sua ospitalità calda e silenziosa allo stesso tempo. In Calabria non si deve avere fretta, non si può avere fretta. Senza fretta quindi, vi conduco a visitare l’Aspromonte greco, trascorrendo una giornata tra i borghi della Calabria. Continua a leggere “Visitare l’Aspromonte greco | Una giornata tra i borghi della Calabria”

Viaggiare senza glutine | Intervista a Anna Lisa Iacobellis

Tra le cose che amo di più al mondo ci sono i viaggi. Vabbé, ma non è una novità visto che siamo in un blog di viaggi, a casa di Elisa, che mi ospita per parlare di viaggi. Appunto. Tanti anni fa, sembro giovane, ma non lo sono più, ho conosciuto Valentina, una delle mie più care amiche, con cui ho da subito condiviso la passione per i viaggi. Eravamo ancora liceali, ma i lavoretti estivi servivano per trovare i soldi per viaggiare.
Non siamo mai partite da sole perché con noi c’era sempre un’ospite: la celiachia.
Chiunque si sarebbe intimorito, ma noi non ci siamo mai (mai!) fermate e abbiamo girato un po’ l’Italia e poi anche le capitali europee. Da questi viaggi, dalla nostra successiva convivenza all’università è nato Gluten Free Travel and Living, un portale (e una associazione) dedicata alla vita senza glutine. Siamo più di 15 in giro per l’Italia e ognuno dà il suo contributo. Continua a leggere “Viaggiare senza glutine | Intervista a Anna Lisa Iacobellis”

Visitare i Castelli della Loira: consigli pratici, dove dormire, quanto costano

Un viaggio nella Loira, tra i suoi paesaggi verdissimi e i suoi incantevoli castelli era a dir poco un sogno ad occhi aperti, che ho potuto realizzare proprio lo scorso anno, a inizio estate, periodo ideale in cui vi consiglio di organizzare il vostro viaggio qui. La valle, scelta non a caso dai Re di Francia per le loro residenze, è costellata di oltre 300 castelli, per la maggior parte ben conservati. Castelli rinascimentali, con vetrate moderne, scale a chioccola, giardini esplosivi o completamente circondati dall’acqua: durante la prima guerra mondiale tantissimi di questi castelli vennero trasformati in ospedali, dove ospitare e curare i feriti di guerra. Dal 2000 i territori intorno al fiume Loira, che attraverso il centro della Francia, sono diventati Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, vantano vini pregiati e una pista ciclabile di oltre 800 chilometri, adatta anche ai più piccoli. Devo dirvi altro per convincervi che un viaggio qui è a dir poco necessario?

Continua a leggere “Visitare i Castelli della Loira: consigli pratici, dove dormire, quanto costano”

Partire da sole: 5 motivi per cui dovresti farlo immediatamente ( e 2 per cui dovresti evitare di farlo sempre )

Siamo tutti stracolmi di paure, enormi, ancestrali, il più delle volte ingiustificate. E la cronaca non aiuta: il concetto di pericolo è ormai insito in noi, tanto che a volte risulta difficile capire dov’è che siamo, davvero, al sicuro. Io ho un modo per cercare quanto meno di gestire le mie paure e non permettere loro di annientarmi: penso che qualsiasi cosa, dalla più meravigliosa alla più orribile, possa capitarmi dappertutto, sul divano di casa mia così come su uno sperone roccioso in Sudamerica. Morte compresa. Magari per qualcuno non è così rassicurante. Per me tantissimo. Viaggiare da sole non è semplice e non è come viaggiare in compagnia, ma se almeno una volta nella vita ci avete pensato e non l’avete fatto per paura, allora state perdendo un’occasione importante. Vi do 5 motivi per cui dovreste partire immediatamente e 2 per cui dovete accuratamente evitare di farlo.  Continua a leggere “Partire da sole: 5 motivi per cui dovresti farlo immediatamente ( e 2 per cui dovresti evitare di farlo sempre )”

Pausa pranzo a Torino: 6 posti in cui fare pranzo con meno di 10 euro

La pausa pranzo ha mille sfaccettature: momenti per infilare un impegno di lavoro, un incontro con un’amica o un attimo di pace in cui staccare la mente tra mille impegni. Ma che vengano fatte per dovere o per piacere, se le pause pranzo sono in compagnia e soprattutto davanti a un piatto nutriente e sano ci piacciono di più! Questo articolo, lo ammetto, l’ho scritto soprattutto per me, perché spesso mi dimentico dei posticini che ho provato e che vorrei provare e tendo a fissarmi sui soliti. E quindi eccoli, 6 posti in cui fare pausa pranzo a Torino ( spendendo meno di 10 euro ). Continua a leggere “Pausa pranzo a Torino: 6 posti in cui fare pranzo con meno di 10 euro”