Chamois, il piccolo comune della Valle d’Aosta dove le auto non sono consentite

Un piccolo comune valdostano in cui l’accesso alle auto e ai veicoli a motore non è consentito, dove ci si può riappropriare dei suoni della natura e dei ritmi lenti. A Chamois ci si può spostare solo con i propri passi o a bordo di una bicicletta, è infatti una delle mete predilette per chi ama un turismo lento, autentico e non intaccato dalla vita cittadina.

Così potrete raggiungere Chamois con la funivia e a bordo di una seggiovia raggiungere il bellissimo Lago di Lod, ancora più alto. Una destinazione in Valle d’Aosta perfetta anche per le famiglie.

Continua a leggere “Chamois, il piccolo comune della Valle d’Aosta dove le auto non sono consentite”

Cosa vedere e cosa fare nella Valle del Gran San Bernardo in estate | dove dormire e mangiare

Una Valle piena di sorprese, poco frequentata anche in Agosto, piena di casette pucciose in stile montano. La Valle del Gran San Bernardo offre tantissime cose da vedere e da fare, piatti tipici da provare, borghetti da esplorare, punti panoramici incredibili. Se siete poi appassionati di montagna, di sport all’aria aperta, di passeggiate e di trekking, avrete davvero mille attività da fare.

Vi consiglio inoltre questa valle in estate se avete bisogno di ricaricare le pile, di un luogo incredibilmente calmo per leggere e scrivere, per riconnettervi alla natura e alle sue bellezze.

Continua a leggere “Cosa vedere e cosa fare nella Valle del Gran San Bernardo in estate | dove dormire e mangiare”

Itinerario Trentino Alto Adige di una settimana | Dolomiti, borghi, arte, abbazie, laghi

Amiamo i lunghi viaggi in auto, quelli da cui devi per forza tornare più stanco del giorno della partenza, quelli in cui paesaggi completamente diversi si affacciano dal finestrino, mentre i chilometri trascorrono lenti o più veloci, uno dopo l’altro.

Quando abbiamo scelto il Trentino Alto Adige per le vacanze della scorsa estate, lo conoscevamo pochissimo, ci eravamo stati appena. Abbiamo deciso di organizzare l’itinerario in Trentino Alto Adige di una settimana giorno per giorno, fidandoci come sempre del nostro istinto, ascoltando i consigli dei locali, lasciandoci trasportare il più delle volte dal caso.

Continua a leggere “Itinerario Trentino Alto Adige di una settimana | Dolomiti, borghi, arte, abbazie, laghi”

Laghi in Trentino Alto Adige, quelli più famosi, quelli balneabili

In Trentino Alto Adige ci sono più di 300 laghi e tanti sono balneabili, tantissimi sono facilmente raggiungibili, esplorabili tutto intorno grazie a sentieri e piste ciclabili.

Fare un viaggio in Trentino Alto Adige senza passare almeno una giornata al lago è probabilmente impossibile, sicuramente non auspicabile, il luogo ideale per chi vuole cercare un po’ di fresco, per chi ama fare sport sull’acqua, per chi ha voglia di cercare un po’ di ombra e rilassarsi.

Continua a leggere “Laghi in Trentino Alto Adige, quelli più famosi, quelli balneabili”

Cosa vedere e cosa fare in Trentino Alto Adige

Un viaggio in Trentino Alto Adige è un viaggio che alterna musei bellissimi e interattivi, montagne frastagliate e altamente scenografiche, laghi cangianti, boschi fittissimi, passeggiate in grado di appassionare tutti, tra funivie e incredibili paesaggi.

Sono tantissime ed eterogenee le cose da fare in Trentino Alto Adige, nella regione che più di tutte saprà fare innamorare chi non aveva considerato la montagna per le sue vacanze estive.

Continua a leggere “Cosa vedere e cosa fare in Trentino Alto Adige”

Lago di Carezza, il lago cangiante tra le Dolomiti della Val d’Ega

Tutte le informazioni per raggiungere il Lago di Carezza, godere delle sue bellezze e dei suoi meravigliosi colori, che le hanno valso una leggenda che parla di ninfee e maghi.

Siamo in Val d’Ega, a 6 km di distanza da Nova Levante, dove il lago alpino di Carezza, proprio per i suoi colori bellissimi, viene anche chiamato Lago dell’Arcobaleno, in ladino Lec de Ergobando. Circondato dalle imponenti pareti del Catinaccio e del Latemar, il lago di Carezza è una meraviglia da non perdere, soprattutto all’ora del tramonto, per ammirare l’enrosadira.

Continua a leggere “Lago di Carezza, il lago cangiante tra le Dolomiti della Val d’Ega”

Camminate da non perdere nelle Dolomiti | Gambe in spalla e si parte!

Le Dolomiti sono il vero paradiso degli amanti delle escursioni in montagna! In estate sono verdi e lussureggianti, i sentieri sono curati e ben segnalati, le temperature sono frizzanti anche nelle giornate più calde e sanno accontentare tutti, dagli amanti delle passeggiate a quelli degli sport estremi. 

Le Dolomiti o anche conosciute come monti pallidi nel 2009 hanno ricevuto il riconoscimento di patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, per la loro bellezza paesaggistica ma anche per la sua importanza a livello scientifico, e sono collocate a cavallo tra Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia. 

Con un’estensione così grande le escursioni e le camminate che si possono fare sono davvero infinite, ma quali sono le più iconiche? Qui potete trovare le escursioni da non perdere nelle Dolomiti!

Continua a leggere “Camminate da non perdere nelle Dolomiti | Gambe in spalla e si parte!”

Lago di Resia in Alto Adige | Un campanile sommerso e il borgo di Curon

Un lago che sembra una tavola, da cangianti colori azzurri, che in inverno quasi sempre gela, permettendo anche ai più coraggiosi di camminare sulla sua superficie. IL Lago di Resia è forse tra i luoghi più suggestivi dell’Alto Adige, incredibile e affascinante, a tratti inquietante, legato a una storia vera ( nessuna leggenda ) e dolorosa della Val Venosta.

Il Lago di Resia infatti nasconde un borgo sommerso, l’antico borgo di Curon, di cui rimane un unico testimone a osservare tutto dall’alto, il campanile sommerso. A questo luogo si sono ispirati per una serie tv Netflix e un bellissimo libro di Marco Balzano. Ma anche i dintorni del Lago di Resia sono ricchi di luoghi da non perdere.

Continua a leggere “Lago di Resia in Alto Adige | Un campanile sommerso e il borgo di Curon”

Camminata al Lago di Sorapis | Sentiero tra le vette delle Dolomiti Bellunesi

Mozzafiato, è questo l’aggettivo che sceglierei se dovessi descrivere in una sola parola il Lago di Sorapis. Un grande lago alpino, a 1925 mt slm, dalle acque naturalmente turchesi incastonato tra le vette delle Dolomiti Bellunesi, patrimonio UNESCO. 

Un luogo incantevole, iconico e a tratti controverso. Quando è immerso nella quiete è un piccolo angolo di paradiso, ma nelle ore centrali del giorno quando, nei mesi estivi, è preso d’assalto da orde di persone perde molto del suo fascino. Il segreto? Arrivate presto al mattino, godetevi lo spettacolo e preparatevi a rientrare quando la maggior parte della gente è arrivata. 

Continua a leggere “Camminata al Lago di Sorapis | Sentiero tra le vette delle Dolomiti Bellunesi”

Lago di Braies, informazioni utili per raggiungerlo e passeggiata ad anello

Il Lago di Braies è un luogo suggestivo, un luogo magnetico, incantevole e a tratti incantato, che ti attrae a sé e non fa più andar via. Sulle sue profonde acque verde smeraldo si specchiano le vette circostanti, corrono veloci le nuvole del cielo e scivolano lente le piccole imbarcazioni in legno dove ridacchiano felici gli innamorati. Per queste e per mille altre ragioni il Lago di Braies negli anni è diventato uno dei laghi più celebri delle Dolomiti. 

Il lago si trova nell’omonima Valle di Braies, all’interno del parco naturale Sennes-Fanes e fa parte di quei territori che nel 2009 sono stati dichiarati patrimonio dell’umanità UNESCO. Nonostante in estate sia un po’ troppo affollato, è uno di quei luoghi che non si possono perdere se si organizza un viaggio nelle Dolomiti. 

Qui trovi alcune informazioni utili per organizzare la tua visita al Lago di Braies.

Continua a leggere “Lago di Braies, informazioni utili per raggiungerlo e passeggiata ad anello”