Villa Della Porta Bozzolo vicino a Varese | Bene FAI principesco, a pochi passi da Lago Maggiore

Una villa risalente al 1500, diventata poi una villa di delizie nel 1700 in occasione di un matrimonio importante. Villa Della Porta Bozzolo, anche conosciuta più semplicemente come Villa Bozzolo si trova a Casalzuigno, in provincia di Varese e a circa mezz’ora di distanza dal suo centro. Incorniciata da uno splendido giardino barocco, di cui vi consiglio di visitare ogni più segreto angolino, anche i suoi interni curati e affrescati vi stupiranno. Donata al FAI dagli Eredi Bozzolo nel 1989, dopo un’approfondita restaurazione, oggi è aperta al pubblico e visitabile.

Continua a leggere “Villa Della Porta Bozzolo vicino a Varese | Bene FAI principesco, a pochi passi da Lago Maggiore”

Monastero di Torba | Visita a uno dei primi siti del FAI, vicino a Varese

Il Monastero S. Maria di Torba è un piccolo angolo di Medioevo nascosto, ancora da scoprire. Un luogo raccolto, silenzioso e impregnato del fascino che solo il periodo medievale è in grado di emanare. Patrimonio Mondiale dell’UNESCO dal 2011, il Monastero di Torba è anche uno dei primissimi siti del FAI. Dopo un lungo lavoro di restauro questo luogo immerso nella pace e nella natura più placida è tornato visitabile: vi porto alla sua scoperta.

Continua a leggere “Monastero di Torba | Visita a uno dei primi siti del FAI, vicino a Varese”

Galata Museo del Mare a Genova | Visita al più grande museo marittimo del Mediterraneo

Nel cuore del porto antico di Genova, eccolo lì il Galata, il Museo del Mare. Quando capiti a Genova, il tempo non è dei migliori e la coda per vedere l’Acquario di Genova è troppo lunga, devi sapere che a pochissimi passi dall’Acquario c’è uno dei musei di Genova più belli, è il museo del mare più approfondito e interessante che tu possa trovare in tutto il Mar Mediterraneo. Quattro piani e una terrazza panoramica che raccontano le meraviglie e le nefandezze del mare, per approfondire la sua storia e i suoi numerosi segreti.

Continua a leggere “Galata Museo del Mare a Genova | Visita al più grande museo marittimo del Mediterraneo”

Casa Museo di Lodovico Pogliaghi, uno degli artisti più eclettici del Novecento

La casa-laboratorio di Lodovico Pogliaghi, uno degli artisti più eclettici del Novecento ma forse anche tra i meno conosciuti, un luogo concepito per continuare a creare e lavorare. Nel 1937 Pogliaghi dona l’intera proprietà alla Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano, ancora oggi custode di questo luogo, indicando espressamente che la casa non dovesse mai venire aperta al pubblico.

Sarebbe felice adesso di vederci passeggiare tra queste mura, che ha tanto amato? Forse sì, uomo burbero e contradditorio, forse era proprio quello che desiderava. Non perdete tempo, visitare la Casa Museo di Lodovico Pogliaghi è un’esperienza da fare.

Continua a leggere “Casa Museo di Lodovico Pogliaghi, uno degli artisti più eclettici del Novecento”

Villa Panza a Varese | Il meraviglioso parco e l’amore per l’arte contemporanea

Durante il nostro soggiorno a Varese avevamo in mente alcune tappe imprescindibili, che ci hanno convinte ad organizzare un vero e proprio viaggio con lo scopo di valorizzare questo territorio che personalmente, per quanto non così distante da Torino, non conoscevamo affatto. Villa Panza è stata una delle tappe più immaginate durante la nostra organizzazione, per il suo parco all’apparenza perfetto, la sua storia legata al suo proprietario che scelse di donare la villa e la sua intera collezione, raccolta per tutta la vita, al FAI.

La nostra immaginazione, già impreziosita da diverse fotografie che avevamo avuto modo di vedere, è stata completamente stravolta una volta arrivate: Villa Panza non è solo una dimora storica stupenda, che sa di famiglia e calma, è anche un vero e proprio polo di arte contemporanea.

Continua a leggere “Villa Panza a Varese | Il meraviglioso parco e l’amore per l’arte contemporanea”

Grotta dei Dossi a Villanova Mondovì | Le grotte più colorate di Italia sono in Piemonte

Ai piedi del Monte Calvario, nei pressi di Villanova Mondovì, la Grotta dei Dossi può vantarsi di essere la prima grotta scoperta in provincia di Cuneo negli ultimi anni del Settecento e anche, un secolo più tardi, le prime ad essere illuminate elettricamente. Una scoperta che è, in assoluto, ricca di serendipità, visto che le grotte vennero scoperte in modo del tutto casuale. Ma non è finito qui: le Grotte dei Dossi, insieme alle grotte di Bossea e del Caudano, fanno anche parte del sistema carsico più esteso del Piemonte. Non si può proprio non visitarle!


Un’escursione indimenticabile per grandi e piccoli, un’attività perfetta da fare in famiglia.

Continua a leggere “Grotta dei Dossi a Villanova Mondovì | Le grotte più colorate di Italia sono in Piemonte”

Alla Reggia di Venaria per la mostra di Paolo Pellegrin e la Giostra di Nina

Camminare per le stanze di una delle Regge più grandi e spettacolari di Europa è sempre emozionante. Lo è indubbiamente ancora di più quando mi sono trovata ad essere una delle prime persone a varcare nuovamente i cancelli dopo mesi di chiusura, un lungo periodo in cui stanze, affreschi, corridoi, gallerie, giardini, sono rimasti chiusi in se stessi, preda solo della polvere e dell’oblio. Quello che ho capito ancora di più in questo ultimo periodo è quanto la bellezza vada prima di tutto condivisa, aperta al pubblico, divulgata ogni volta che è possibile farlo. E quindi eccomi qui, a raccontarvi ancora una volta un pezzetto del mio Piemonte, a prendervi per mano e accompagnarvi tra i marmi, le sculture e i piani della Reggia di Venaria.

Continua a leggere “Alla Reggia di Venaria per la mostra di Paolo Pellegrin e la Giostra di Nina”

Il Museo delle Relazioni Interrotte di Zagabria | Quello che rimane quando un rapporto finisce

Quasi sempre definiamo bello un museo che ci ha stimolato o interessato, una mostra ben organizzata in grado di ispirarci, una galleria di opere all’avanguardia. Ma non è questo il caso.

Non è possibile definire bello questo museo, perché il Museo delle Relazioni Interrotte di Zagabria è un esperimento sociologico, un museo di oggetti aggrovigliati, segno di relazioni finite, interrotte appunto; simbolo di parole non dette, segreti taciuti per sempre, tradimenti, sofferenza, nodi che neppure il tempo sarà in grado di sciogliere. Un museo che per una volta non parla di amore, ma di quello che viene dopo e di quello che (ci) resta.

Continua a leggere “Il Museo delle Relazioni Interrotte di Zagabria | Quello che rimane quando un rapporto finisce”

Luci d’Artista Torino | Luminarie che accendono la città in inverno

Un appuntamento annuale imperdibile, per ogni torinese che non vede l’ora di vedere il centro illuminato, una magia per ogni turista che vede Torino per la prima volta, proprio a Natale. Le Luci d’Artista a Torino sono ormai un appuntamento fisso, capace di farci crogiolare nell’incanto per parecchie settimane invernali. Si accendono infatti a fine Ottobre e si donano, in tutta la loro bellezza, fino ancora a qualche giorno dopo l’Epifania. Una passeggiata per la città, con il naso all’insù, è la cosa giusta da fare per apprezzarle pienamente: le luminarie sono in tutto 26, sparpagliate per Torino e non solo in centro.

Continua a leggere “Luci d’Artista Torino | Luminarie che accendono la città in inverno”

World Press Photo, la mostra di fotogiornalismo davvero imperdibile

Centinaia di foto, centinaia di finestre sul mondo per raccontare, con le immagini, cosa è successo nel pianeta e al pianeta nell’arco di un anno: torna la mostra internazionale di fotogiornalismo più importante e apprezzata del mondo, World Press Photo. Arrivata alla sua sessantatreesima edizione itinerante e per il quarto anno consecutivo a Torino, anche quest’anno la World Press Photo tocca temi ambientali, sociologici, culturali, avvenimenti che hanno segnato non solo l’anno in corso, ma probabilmente anche tutti i successivi. Cambiamenti e vicende che toccano tutti. Immergersi tra le fotografie premiate significa porsi di fronte alle grandi questioni del mondo, riflettere, pensare, portare a casa con sé nuove consapevolezze o, come capita il più delle volte, nuove domande.

Continua a leggere “World Press Photo, la mostra di fotogiornalismo davvero imperdibile”