Che cosa vedere in Valtournenche, luoghi da non perdere

Nella più piccola regione di Italia ci sono tantissime valli; tutte racchiudono particolarità e luoghi di indicibile bellezza, come la Valtournenche, che si trova accanto alla Val d’Ayas. La Valtournenche inizia nel comune di Châtillon e termina con la nota località sciistica di Cervinia, ai piedi del Monte Cervino, terza cima più alta d’Italia dopo il Monte Bianco e il Monte Rosa.

Vi state chiedendo quali sono le cose da fare e da vedere nella Valtournenche? Ecco una guida in cui ho raccolto i luoghi da non perdere e le grandi scoperte che ho fatto io nel mio ultimo viaggio in questa valle.

Continua a leggere “Che cosa vedere in Valtournenche, luoghi da non perdere”

Dove dormire nel Monferrato | Immersi tra la bellezza delle colline monferrine

Dolci colline sinuose, il Monferrato splende accanto ai territori delle Langhe e del Roero. Le colline monferrine sono Patrimonio UNESCO dal 2014 e vi confido che forse sono tra i territori che amo di più in Piemonte.

Belle da far girare la testa, meno frequentate delle celebri colline accanto, vi offriranno la possibilità di assaporarle con lentezza e in modo autentico. Uno dei luoghi in cui amo fuggire per un weekend vicino Torino, in cui perdermi tra buon cibo e calici di vino al tramonto. Vi racconto le strutture perfette per dove dormire in Monferrato, i luoghi che amo di più e nei quali sono stata più volte a dormire.

Continua a leggere “Dove dormire nel Monferrato | Immersi tra la bellezza delle colline monferrine”

Cosa fare e cosa vedere nel Monferrato | 9 tappe da non perdere

Tra le colline piemontesi Patrimonio UNESCO dal 2014 ci sono così tante cose da vedere e da fare, che sono pronta a scommettere che il Monferrato non vi stuferà. Tra le colline di Langhe, Roero e Monferrato forse sono proprio quelle monferrine le mie preferite, con meno turisti a spasso, più tranquillità, borghi tirati meno a lucido ma più autentici, ritmi lenti e paesaggio a perdita d’occhio.

Ho raccolto in questo articolo tutte le cose da fare e da vedere nel Monferrato, perfette per qualche gita se lo avete poco lontano da casa o per trascorrere un weekend ricco.

Continua a leggere “Cosa fare e cosa vedere nel Monferrato | 9 tappe da non perdere”

Chamois, il piccolo comune della Valle d’Aosta dove le auto non sono consentite

Un piccolo comune valdostano in cui l’accesso alle auto e ai veicoli a motore non è consentito, dove ci si può riappropriare dei suoni della natura e dei ritmi lenti. A Chamois ci si può spostare solo con i propri passi o a bordo di una bicicletta, è infatti una delle mete predilette per chi ama un turismo lento, autentico e non intaccato dalla vita cittadina.

Così potrete raggiungere Chamois con la funivia e a bordo di una seggiovia raggiungere il bellissimo Lago di Lod, ancora più alto. Una destinazione in Valle d’Aosta perfetta anche per le famiglie.

Continua a leggere “Chamois, il piccolo comune della Valle d’Aosta dove le auto non sono consentite”

Castello di Fénis, una visita da non perdere

Se Castel Savoia è il castello romantico delle principesse ed il castello di Verrès è quello dei cavalieri, il Castello di Fénis con le sue torri e le sue alte mura merlate nell’immaginario comune rappresenta alla perfezione il castello medievale! 

Nonostante il suo aspetto, piuttosto bellicoso, non venne costruito a scopi difensivi ma bensì come una dimora residenziale per la famiglia Challant. Il castello, che è quasi un tutt’uno con il borgo, sorge a Fénis a solo una ventina di chilometri da Aosta. Grazie al suo fascino antico questo maniero è senza ombra di dubbio il più conosciuto e visitato del circuito dei castelli, e vi suggerisco di fare altrettanto ed aggiungerlo alla vostra lista di luoghi da visitare in Valle d’Aosta

Continua a leggere “Castello di Fénis, una visita da non perdere”

Il borgo di Étroubles, museo a cielo aperto in Valle d’Aosta

Scopritrice di borghi piccolini e iper fioriti potrebbe essere tranquillamente una caratteristica da aggiungere al mio CV. Quando mi trovo in una regione, non importa se per la prima volta o per la centesima, mi piace andare alla scoperta dei suoi borghi, di entrare nella modalità tranquillità che riescono ad emanare.

Sono tanti i borghi della Valle d’Aosta che vi faranno girare la testa: una manciata di case con balconi che esplodono di fiori coloratissimi e profumi. Étroubles è uno dei questi.

Continua a leggere “Il borgo di Étroubles, museo a cielo aperto in Valle d’Aosta”

Cosa vedere e cosa fare nella Valle del Gran San Bernardo in estate | dove dormire e mangiare

Una Valle piena di sorprese, poco frequentata anche in Agosto, piena di casette pucciose in stile montano. La Valle del Gran San Bernardo offre tantissime cose da vedere e da fare, piatti tipici da provare, borghetti da esplorare, punti panoramici incredibili. Se siete poi appassionati di montagna, di sport all’aria aperta, di passeggiate e di trekking, avrete davvero mille attività da fare.

Vi consiglio inoltre questa valle in estate se avete bisogno di ricaricare le pile, di un luogo incredibilmente calmo per leggere e scrivere, per riconnettervi alla natura e alle sue bellezze.

Continua a leggere “Cosa vedere e cosa fare nella Valle del Gran San Bernardo in estate | dove dormire e mangiare”

I borghi più belli delle Langhe, i borghi da non perdere

Per chi ha voglia di spingersi sulle colline, tra sali e scendi seducenti e meravigliosi paesaggi, le Langhe sono la destinazione perfetta per andare in cerca di ottima cucina, di scorci da incorniciare in una fotografia, di borghi pittoreschi.

Piccoli e autentici, numerosissimi ma disseminati tra le colline, potreste creare un itinerario di borghi nelle Langhe senza stancarvene mai.

Continua a leggere “I borghi più belli delle Langhe, i borghi da non perdere”

Parco d’Arte Fondazione Sandretto Re Baudegno a Guarene, a meno di un’ora da Torino

Il Parco d’Arte Fondazione Sandretto Re Baudengo è un parco all’aperto con sculture permanenti di grandi dimensioni, sulla collina di San Licerio, a Guarene, a circa un’ora di auto da Torino.

Il parco non è pensato solo per gli appassionati e gli intenditori di arte contemporanea, ma lascia una porta socchiusa a chiunque voglia avvicinarsi a questa arte, forse a volte impegnativa e non facilmente fruibile. L’ingresso al parco d’arte è infatti gratuito e ogni opera è arricchita da un pannello esplicativo a fianco.

Continua a leggere “Parco d’Arte Fondazione Sandretto Re Baudegno a Guarene, a meno di un’ora da Torino”

Itinerario Trentino Alto Adige di una settimana | Dolomiti, borghi, arte, abbazie, laghi

Amiamo i lunghi viaggi in auto, quelli da cui devi per forza tornare più stanco del giorno della partenza, quelli in cui paesaggi completamente diversi si affacciano dal finestrino, mentre i chilometri trascorrono lenti o più veloci, uno dopo l’altro.

Quando abbiamo scelto il Trentino Alto Adige per le vacanze della scorsa estate, lo conoscevamo pochissimo, ci eravamo stati appena. Abbiamo deciso di organizzare l’itinerario in Trentino Alto Adige di una settimana giorno per giorno, fidandoci come sempre del nostro istinto, ascoltando i consigli dei locali, lasciandoci trasportare il più delle volte dal caso.

Continua a leggere “Itinerario Trentino Alto Adige di una settimana | Dolomiti, borghi, arte, abbazie, laghi”