Messer Tulipano al Castello di Pralormo, per non perdere il risveglio della primavera

L’avvento della primavera in Piemonte ha un nome: Messer Tulipano, che per la sua XX Edizione avrà ancora come sede il bellissimo Castello di Pralormo. Non conosco amici o parenti che almeno una volta non siano andati a vedere la meravigliosa fioritura dei bulbi di tulipani, famosa manifestazione floreale dal 1999, apprezzatissima dai piemontesi. Quando andare? Continua a leggere “Messer Tulipano al Castello di Pralormo, per non perdere il risveglio della primavera”

Carnevale di Ivrea, tra tradizione, appartenenza, lealtà ( e ovviamente arance )

Una storia che traccia le sue radici dal Medioevo fino ad oggi con lo stesso livore, tradizioni tramandate e lealtà per la propria squadra, ma anche per gli avversari. La vigorosa battaglia delle arance è indubbiamente una delle parti più spettacolari del Carnevale, ma non è l’unica. Ero stata da bambina, diversi anni fa e ricordavo di essere rimasta sbalordita da questo Carnevale. Quest’anno ho avuto l’occasione di riviverlo e ovviamente l’ho presa al volo. E qui vi racconto uno dei Carnevali più spettacolari d’Italia, indubbiamente il più antico e l’evento che gli epoderiesi immaginano e aspettano tutto l’anno. Continua a leggere “Carnevale di Ivrea, tra tradizione, appartenenza, lealtà ( e ovviamente arance )”

Piemonte sotto la neve | Una giornata a Chianale, borgo più bello d’Italia

Fino allo scorso anno non ero mai stata a Chianale, borgo alpino del cuneese, entrato di diritto a far parte della rosa dei Borghi più belli d’Italia. E tra quelli più belli del Piemonte. Tra il confine piemontese e quello francese, sorge questo borgo di poco più di 200 abitanti, a quasi 2.000 metri di altitudine: la meta ideale per una scappata in montagna durante il weekend o in un giorno di vacanza. Dove mangiare? Come raggiungerlo? Cosa non perdere? Ecco la mia guida per una giornata a Chianale, borgo più bello d’Italia. Continua a leggere “Piemonte sotto la neve | Una giornata a Chianale, borgo più bello d’Italia”