Viaggio nell’Empolese Valdelsa | Un enorme Museo Diffuso nel cuore della Toscana

La zona dell’Empolese Valdelsa si trova nel cuore della Toscana ed è stretta tra due grandi e importanti città d’arte, Firenze da una parte e Siena dall’altra. Ci sono tantissimi borghi in cui perdersi, chiese nascoste dalle colline, festival letterari, esperienze culinarie da vivere. Il paesaggio, da solo, riuscirà a mettervi già in pace con il mondo e a riconnettervi a voi stessi. Vi consiglio un viaggio in auto, magari come prolungamento di un on the road in Val d’Orcia o come tappa intermedia prima di scoprire le bellezze artistiche di Firenze.

Continua a leggere “Viaggio nell’Empolese Valdelsa | Un enorme Museo Diffuso nel cuore della Toscana”

Tra le colline del Monferrato : 7 itinerari diversi per scoprirle tra vigne, borghi, castelli e cucina tipica

Paesaggi dalle linee morbide, quelle delle colline, brulicanti di uve succose. Il Monferrato è un territorio compreso tra le province di Asti e Alessandria e profuma di vino, tartufo e nocciole. Di cose buone, insomma. Un territorio governato in passato da fior fior di marchesi, che hanno permesso a castelli arroccati e nascosti di arrivare fino a noi, gioielli di una passata nobiltà che risplendono ancora. Ma il Monferrato è anche terra di borghi carinissimi e degli infernot. E ancora di krumiri e calici colmi di vino, da sorseggiare al tramonto, con un bel panorama dinanzi agli occhi. Quello che è certo è che tra le colline del Monferrato gli itinerari non mancano, le possibile di scoperta neppure.

Continua a leggere “Tra le colline del Monferrato : 7 itinerari diversi per scoprirle tra vigne, borghi, castelli e cucina tipica”

Il Museo delle Relazioni Interrotte di Zagabria | Quello che rimane quando un rapporto finisce

Quasi sempre definiamo bello un museo che ci ha stimolato o interessato, una mostra ben organizzata in grado di ispirarci, una galleria di opere all’avanguardia. Ma non è questo il caso.

Non è possibile definire bello questo museo, perché il Museo delle Relazioni Interrotte di Zagabria è un esperimento sociologico, un museo di oggetti aggrovigliati, segno di relazioni finite, interrotte appunto; simbolo di parole non dette, segreti taciuti per sempre, tradimenti, sofferenza, nodi che neppure il tempo sarà in grado di sciogliere. Un museo che per una volta non parla di amore, ma di quello che viene dopo e di quello che (ci) resta.

Continua a leggere “Il Museo delle Relazioni Interrotte di Zagabria | Quello che rimane quando un rapporto finisce”

I viaggi in treno più belli d’Italia | Viaggi slow su rotaie alla scoperta di paesaggi meravigliosi

Sono viaggi lenti, altamente panoramici, lato finestrino, scanditi dal fischio. Sono i viaggi in treno, presi ogni tanto o frequentati quotidianamente perché pendolari, che spesso ci hanno portato da un amore o ci hanno separato per sempre, che abbiamo fatto leggerissimi e senza bagagli perché avevamo già tutto quel che ci occorreva, o con valigie troppo ingombranti e difficili da trascinare, in cui abbiamo dormito tutto il tempo o non abbiamo mai smesso di guardare il paesaggio dal finestrino. Il viaggio in treno, da sempre, è uno dei più autentici, rallentanti, stupendi per me. Sono tantissimi i viaggi in treno più belli d’Italia, di una suggestione e un fascino unici.

Continua a leggere “I viaggi in treno più belli d’Italia | Viaggi slow su rotaie alla scoperta di paesaggi meravigliosi”

Trenino del Foliage sulla Ferrovia Vigezzina Centovalli | Le sfumature dell’autunno su una delle 10 ferrovie più belle al mondo

Incoronato da Lonely Planet come uno dei 10 percorsi in treno più belli al mondo, la Ferrovia Vigezzina Centovalli merita ampiamente questo riconoscimento speciale: la ferrovia che collega la Val d’Ossola e il Canton Ticino, Domodossola e Locarno, Italia e Svizzera vi offrirà un paesaggio da fiaba, in qualsiasi stagione deciderete di percorrerla. Il Trenino del Foliage è godibile solo per circa un mese all’anno, in autunno, ma la ferrovia non chiude mai e il percorso ferroviario è percorribile sempre, tutto l’anno. Qui troverete tutti i consigli per organizzare il vostro viaggio, le fermate più belle e le tappe più suggestive, cosa visitare sul percorso.

Continua a leggere “Trenino del Foliage sulla Ferrovia Vigezzina Centovalli | Le sfumature dell’autunno su una delle 10 ferrovie più belle al mondo”

10 cose da fare in Valle d’Aosta in estate

La più piccola delle regioni italiane, la Valle d’Aosta, è la destinazione perfetta per chi vuole avvicinarsi al mondo della montagna, ideale per gli amanti della natura e adatta anche per i viaggiatori più curiosi. Vi assicuro che qualunque sia il numero di giorni che sceglierete per la vostra fuga valdostana non sarà sufficiente per stancarvi di questa meta. Se siete qui in cerca d’ispirazione è il luogo giusto! Qui trovate la mia personale selezione di 10 cose da fare in Valle d’Aosta in estate, per organizzare un viaggio in Valle d’Aosta meraviglioso.

Continua a leggere “10 cose da fare in Valle d’Aosta in estate”

Itinerario Val Varaita | 3 giorni in Val Varaita in Piemonte, tra camminate, ponti sospesi nel vuoto e panorami

La Valle Varaita, a meno di un’ora d’auto da Torino, è perfetta per chi desidera vivere la montagna tra lunghe passeggiate nella natura, ottima cucina, sport outdoor e borghi incantevoli. Situata nella provincia di Cuneo, a pochi chilometri da Saluzzo, fa parte delle Valli del Po e sorge proprio ai piedi del Monviso. Durante i mesi estivi è un importante collegamento con la vicina Francia, grazie al Colle dell’Agnello. Inoltre, in Valle Varaita potrete immergervi nell’incantevole Bosco dell’Alevè, il più grande ed antico bosco di pino cembro delle Alpi.

Meta ideale per un lungo weekend fuori, abbiamo pensato ad un itinerario Val Varaita di 3 giorni per scoprire alcune delle meraviglie che offre questa valle.

Continua a leggere “Itinerario Val Varaita | 3 giorni in Val Varaita in Piemonte, tra camminate, ponti sospesi nel vuoto e panorami”

Cosa vedere e cosa fare in Valle Soana in Piemonte | I luoghi di interesse in Valle Soana

Il nome Valle Soana ha dato, negli anni, adito a diverse possibilità sulla sua origine e il suo significato. Pare che la maggior parte sia d’accordo con quanti dicono che Valle Soana significhi la valle che sana. Basterà arrivare, uscire dall’auto e respirare a pieni polmoni, guardarvi intorno in un paesaggio che si perde, per sentirvi già sulla strada giusta. Basterà un weekend lungo per fare la stessa strada verso casa e sentirvi rigenerati. Una valle stretta di origine fluviale, fitti boschi di latifoglie che la colorano a seconda della stagione, la Valle Soana appartiene all’area linguistica del franco-provenzale, o come dicono i suoi abitanti del parlar da nosautri; non stupitevi infatti di sentire un accento strano, parole troncate a metà ed erre simili al francese. I paesaggi, le borgate, le cappelle, la Valle Soana è ricca di luoghi di interesse imperdibili: cosa vedere e cosa fare in Valle Soana in Piemonte.

Continua a leggere “Cosa vedere e cosa fare in Valle Soana in Piemonte | I luoghi di interesse in Valle Soana”

Cosa vedere e cosa fare in Valle Orco in Piemonte | I luoghi di interesse da non perdere

A cavallo tra Piemonte e Valle d’Aosta, la Valle Orco offrono agli amanti della montagna un bel po’ di escursioni ed esperienze da fare. Regni indiscussi di ciclisti e appassionati di trekking e natura, la Valle Orco è spesso sottovalutata e messa da parte dal turismo. Forse perché un po’ più lontana dalle grandi città, forse perché meno conosciuta di altre valli piemontesi. Ci sono alcuni luoghi conosciutissimi, che godono di turismo tutto l’anno, perché hanno saputo attirare a sé interesse e suggestioni, altre mete altrettanto belle ma spesso sconosciute. Questo però la rende una meta privilegiata, lontana ancora dall’essere invasa dal turismo di massa, autentica e in perfetta sintonia con i paesaggi circostanti. I punti panoramici, le camminate, le borgate più caratteristiche, vi racconto i luoghi di interesse da non perdere in Valle Orco in Piemonte.

Continua a leggere “Cosa vedere e cosa fare in Valle Orco in Piemonte | I luoghi di interesse da non perdere”

Visita al borgo di Scanno, uno dei borghi più belli di Abruzzo | Dove e cosa mangiare, cosa non perdere

Immerso in una delle riserve naturali più antiche di Italia, il Parco Nazionale di Abruzzo, il borgo di Scanno merita senza dubbio una visita: è simile a un borgo di montagna ma ha anche il lago, è circondato da boschi, ma con un centro vivissimo e piacevole per una cena o una passeggiata. Non a caso il borgo di Scanno è stato inserito tra i Borghi più belli di Italia ed è senza ombra di dubbio tra i borghi più belli dell’Abruzzo. Andiamo alla sua scoperta, tra boschi, laghi, orsi, una cucina ricca e gustosa e i dintorni altrettanto interessanti.

Continua a leggere “Visita al borgo di Scanno, uno dei borghi più belli di Abruzzo | Dove e cosa mangiare, cosa non perdere”