Salento in estate da non perdere | 10 giorni di tappe salentine

Il tacco dello stivale italiano, completamente immerso nel Mar Adriatico e nel Mar Ionio: la costa salentina è indubbiamente uno di quei viaggi da fare in auto almeno una volta nella vita. Che il Salento sia bellissimo, è cosa ormai assodata, con i suoi tramonti che incendiano il mare, le sue acque cristalline quasi da non crederci, le sue calette appartate e le spiagge dopo le pinete, i suoi borghi marittimi sulla costa in cui perdersi a passeggiare è un piacere, e farlo quando tutto è silenzio, un privilegio.

Il Salento in estate è da non perdere, ma anche fuori stagione ha il suo fascino: da Maggio a Ottobre il Salento regala una temperatura mite e perfetta per innamorarsene. Ma quali sono le cose da vedere in Salento? E da fare?

Continua a leggere “Salento in estate da non perdere | 10 giorni di tappe salentine”

Cosa fare e vedere a Varese | Visitare Varese in un fine settimana, le cose da non perdere

Varese, la città giardino, è la città lombarda che non ti aspetti. La città che ha stupito anche Stendhal e che lui ha profondamente amato, ha le aree verdi che occupano più della metà della superficie totale della città: un tripudio di parchi pubblici così belli e perfetti da lasciare senza fiato, ville e giardini incantati, che in primavera ed estate sono la gioia dei visitatori. Organizzare un weekend a Varese significa trascorrere il tempo circondati dal verde e da incantevoli fontane. Tre giorni alla sua scoperta, tra ville, giardini, monasteri, musei, ecco che cosa fare a Varese in un weekend.

Continua a leggere “Cosa fare e vedere a Varese | Visitare Varese in un fine settimana, le cose da non perdere”

Entroterra abruzzese e parchi nazionali | 3 borghi da visitare tra laghi, street art e casette arroccate

L’entroterra abruzzese è un susseguirsi di parchi nazionali e natura intatta, di tranquillità; la regione verde d’Europa è un pullulare di maneggi, stradine tortuose e laghi meravigliosi. Se amate la montagna e la natura, ma anche se capitate in estate in Abruzzo e volete stare lontano dalla folla, vi consiglio di spostarvi nell’entroterra, subito lontani dal caos e dalla confusione. Avrete l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda le attività da fare: centinaia di sentieri di trekking, visite guidate, borghi arroccati in cui provare la cucina tipica regionale, laghi su cui prendere il sole o da scoprire in pedalò.

Continua a leggere “Entroterra abruzzese e parchi nazionali | 3 borghi da visitare tra laghi, street art e casette arroccate”

Val Grande nelle Valli di Lanzo | Itinerario di 3 giorni

La Val Grande di Lanzo è la meta perfetta per chi è alla ricerca di una valle incontaminata, fatta di piccoli borghi immersi nella natura. Il paradiso per gli amanti della montagna, del trekking ed in particolar modo dell’arrampicata. È il luogo ideale per chi fugge dal caos della città, alla ricerca di pace e relax, è un luogo dove andare alla riscoperta delle realtà passate viste dagli occhi entusiasti delle nuove generazioni. 

La Val Grande di Lanzo è una splendida valle a meno di mezz’ora dal centro di Torino, fa parte delle Alpi Graie, ed è la più grande delle tre Valli di Lanzo. 

Continua a leggere “Val Grande nelle Valli di Lanzo | Itinerario di 3 giorni”

Itinerario in Abruzzo | Dalla Costa dei Trabocchi ai borghi di montagna

Stretta tra Marche, Lazio e Molise e affacciata sul Mar Adriatico, l’Abruzzo è una regione ricchissima di cose da vedere, perfetta per diverse tipologie di viaggiatore. L’entroterra è prevalentemente montuoso, avvicinandosi alla costa invece le colline degradano velocemente fino a buttarsi nel mare Adriatico, in questo punto dello Stivale cristallino e ideale per bagni lunghi e rigeneranti. La costa è inoltre ricca dei famosi trabocchi e costellata da panorami selvaggi e spettacolari. Un itinerario in Abruzzo è un viaggio in macchina lento, alternando il mare al meraviglioso entroterra.

Continua a leggere “Itinerario in Abruzzo | Dalla Costa dei Trabocchi ai borghi di montagna”

Cosa vedere nelle Langhe | Luoghi langaroli da non perdere

Il territorio delle Langhe interessa la zona del Basso Piemonte, tra le province di Cuneo e Asti. Le Langhe sono un territorio splendido, molto apprezzato da turisti locali e stranieri, attratti qui dal vino ottimo e dai paesaggi collinari protetti dall’UNESCO. A solo un’oretta e mezza di strada da Torino, le Langhe aspettano i visitatori per scoprire un borgo, un castello, una cantina, una cappella che sprigiona colore.

Continua a leggere “Cosa vedere nelle Langhe | Luoghi langaroli da non perdere”

Organizzare un viaggio alle isole Egadi | Viaggio tra le isole della Sicilia occidentale

Sono principalmente tre le isole Egadi, selvagge per gran parte dell’anno, alienanti, minuscole. Sono luoghi imprescindibili per tuffarsi in un mare bellissimo, fare scorpacciate di pesce e camminate di trekking da concludere con un bagno in acque cristalline. Facili da raggiungere, si trovano al largo di Trapani e Marsala. Le isole Egadi sono incastonate in un mare incantevole, con una flora e una fauna ricca e variegata.

Continua a leggere “Organizzare un viaggio alle isole Egadi | Viaggio tra le isole della Sicilia occidentale”

Il borgo di Civitacampomarano | Castello angioino e street art per valorizzare i borghi molisani

Fino a qualche anno fa il destino del borgo di Civitacampomarano sembrava quello di molti borghi molisani e italiani: spopolarsi poco per volta fino a cadere nell’oblio. In particolare una parte del borgo è abbandonata e quasi completamente diroccata e per questo pericolosa: case abbandonate e distrutte probabilmente dopo il terremoto del 1805, vegetazione che ha preso il sopravvento, una storia che conosciamo molto bene. Per fortuna invece, un festival artistico ne ha cambiato le sorti e anno dopo anno lo sta trasformando nel borgo medievale più colorato del Molise. Non ci sono solo i murales ad abbellirlo però, venite a scoprirlo.

Continua a leggere “Il borgo di Civitacampomarano | Castello angioino e street art per valorizzare i borghi molisani”

Molise tra mare e monti: 5 posti da non perdere nella regione più dimenticata di Italia

Questa piccolissima regione italiana, non la più piccola però, confina con tantissime regioni italiane, tra cui l’Abruzzo, il Lazio, la Campania e la Puglia. Eppure, il Molise non è sembrato esistere per molto tempo e tuttora, è spesso dimenticato, fuori dalle rotte turistiche, nonostante la vicinanza a regioni che del turismo hanno fatto il proprio cavallo di battaglia. Perché? Sono tanti i motivi, come sempre, ma di sicuro il motivo non è che scarseggia di meraviglie: ricca di bellezze dalla costa all’entroterra, in cui si alternano paesaggi montani isolati, borghi che sbucano sorprendendo il visitatore, luoghi religiosi e profumo di mare.

Continua a leggere “Molise tra mare e monti: 5 posti da non perdere nella regione più dimenticata di Italia”

Viaggio nell’Empolese Valdelsa | Un enorme Museo Diffuso nel cuore della Toscana

La zona dell’Empolese Valdelsa si trova nel cuore della Toscana ed è stretta tra due grandi e importanti città d’arte, Firenze da una parte e Siena dall’altra. Ci sono tantissimi borghi in cui perdersi, chiese nascoste dalle colline, festival letterari, esperienze culinarie da vivere. Il paesaggio, da solo, riuscirà a mettervi già in pace con il mondo e a riconnettervi a voi stessi. Vi consiglio un viaggio in auto, magari come prolungamento di un on the road in Val d’Orcia o come tappa intermedia prima di scoprire le bellezze artistiche di Firenze.

Continua a leggere “Viaggio nell’Empolese Valdelsa | Un enorme Museo Diffuso nel cuore della Toscana”