Le grotte di Aisone e passeggiata ad anello panoramica

Nel cuore della Valle Stura di Demonte, in provincia di Cuneo, c’è un luogo di una bellezza quasi surreale, la riserva delle grotte di Aisone. Alle spalle del piccolo borgo alpino di Aisone, sorge questo luogo non troppo conosciuto ma estremamente interessante sia dal punto di vista naturalistico che archeologico, la riserva delle grotte di Aisone. Oltre alle splendide e curiose grotte naturali, questa zona è caratterizzata da pinnacoli rocciosi che ricordano, seppur in forma più ridotta, i celebri camini delle fate della Cappadocia in Turchia, un vero spettacolo! 

Continua a leggere “Le grotte di Aisone e passeggiata ad anello panoramica”

Visita all’Abbazia di Vezzolano | Un gioiello romanico tra le colline dell’Alto Astigiano

Tra le colline dell’Alto Astigiano, che vi consiglio tantissimo di visitare in Autunno, è custodito un gioiello romanico unico nel panorama piemontese. Questa parte meno celebre del Monferrato è infatti la culla, da oltre 1000 anni della Canonica di Santa Maria di Vezzolano, conosciuta più semplicemente come Abbazia di Vezzolano.

Non è mai stata un’Abbazia in realtà, quello che è certo è che questo monumento in stile romanico e gotico, che svetta placido e solitario, è circondato da un fascino particolare. Con i raggi caldi del sole al tramonto, nascosto tra le colline colme di vigneti, lo è ancora di più.

Continua a leggere “Visita all’Abbazia di Vezzolano | Un gioiello romanico tra le colline dell’Alto Astigiano”

Piemonte e Foliage | Boschi, parchi, colline in Piemonte imperdibili in Autunno

Piemonte e il foliage sono in grado di far innamorare anche i più scettici. Ricoperta da boschi e boschi e ancora boschi, da colline abbracciate dai filari dei celebri vigneti che salgono e scendono senza sosta, da un capoluogo ricco di parchi cittadini, il Piemonte è forse una delle regioni più soddisfacenti di Italia in autunno. I colori vivaci e brillanti dell’estate lasciano spazio ai colori scricchiolanti di questa stagione che arriva sempre di soppiatto, per poi esplodere da un giorno all’altro.

Ѐ così che i paesaggi si tingono dei colori del tramonto: il giallo ocra, il rosso porpora, tutte le sfumature dell’arancio e del marrone. Organizzare un paio di giorni in Piemonte in autunno è la scelta vincente.

Continua a leggere “Piemonte e Foliage | Boschi, parchi, colline in Piemonte imperdibili in Autunno”

Escursione ad anello di due giorni al Rifugio Garelli in Valle Pesio

L’escursione ad anello al Rifugio Garelli si trova in Alta Valle Pesio, nello splendido Parco Naturale del Marguareis, tra Piemonte e Liguria, ed è facilmente raggiungibile con solo un’ora e mezza d’auto sia da Torino che da Savona. 

Se siete alla ricerca di panorami mozzafiato, se vi piace camminare e se volete trascorrere un paio di giorni immersi nella natura selvaggia ed incontaminata, ecco questa è l’escursione che fa per voi! 

Continua a leggere “Escursione ad anello di due giorni al Rifugio Garelli in Valle Pesio”

Dove dormire nelle Valli di Lanzo | Dal B&B Ca’d’Ambra non vorrete più ripartire

Ho un solo strumento per misurare i luoghi: quanto sono stati in grado di farmi dimenticare tutto quello che ho lasciato incompiuto prima di partire alla loro scoperta. Perché in fondo, non cerchiamo tutti uno scampolo di felicità quando facciamo quello che amiamo? E leggerezza, ispirazione e pensieri belli, mi va di aggiungere.

Il B&B Ca’d’Ambra ha il potere delle macchine del tempo e in solo un’ora e poco più dall’affollato e a volte ingestibile centro di Torino ti catapulta tra i rumori del bosco e lo scrosciare dei ruscelli; ha il potere di condurti per mano tra la sua storia presente e quella del passato, che ancora aleggia tra le sue mura. In una piccola frazione di Groscavallo, a Bonzo, ecco dove dormire nelle Valli di Lanzo, tra le Alpi piemontesi.

Continua a leggere “Dove dormire nelle Valli di Lanzo | Dal B&B Ca’d’Ambra non vorrete più ripartire”

Escursione ad anello tra il Lago di Valscura, Claus, Rifugio Emilio Questa con il Lago delle Portette e Laghi Fremamorta

Trascorrere una notte in alta quota è sempre una grande emozione, ma in questo caso lo è un po’ di più! Questa escursione di due giorni in Valle Gesso, in provincia di Cuneo, vi permetterà di scoprire sette magnifici laghi tra i più iconici della valle, ammirare un tramonto ed un’alba mozzafiato, dei paesaggi selvaggi dai colori più disparati. Camminerete per quasi trenta chilometri tra sentieri nel bosco, mulattiere, balconi naturali e quasi 10 chilometri di strade militari costruite più di cent’anni fa, con una maestria tutt’ora invidiabile.

Indubbiamente questa escursione di due giorni in Valle Gesso è impegnativa ma vi posso assicurare che al termine ne sarà davvero valsa la pena!

Continua a leggere “Escursione ad anello tra il Lago di Valscura, Claus, Rifugio Emilio Questa con il Lago delle Portette e Laghi Fremamorta”

Weekend a Lanzo Torinese | Cosa vedere, cosa fare, dove mangiare

Che meraviglia Lanzo Torinese e quante cose interessanti da fare e da vedere ci sono. Porta di accesso alle Valli di Lanzo, chiamate al plurale perché in tutto sono tre, Lanzo Torinese meriterebbe una visita anche se non fosse di passaggio. Il suo fulcro è Piazza Gallenga, ma non è da qui che vi consiglio di cominciare il vostro giro di esplorazione, bensì dal rinomato Ponte del Diavolo. Andiamo a scoprire Lanzo Torinese in un weekend o, se non potete fare altrimenti, in giornata.

Continua a leggere “Weekend a Lanzo Torinese | Cosa vedere, cosa fare, dove mangiare”

Monastero di Torba | Visita a uno dei primi siti del FAI, vicino a Varese

Il Monastero S. Maria di Torba è un piccolo angolo di Medioevo nascosto, ancora da scoprire. Un luogo raccolto, silenzioso e impregnato del fascino che solo il periodo medievale è in grado di emanare. Patrimonio Mondiale dell’UNESCO dal 2011, il Monastero di Torba è anche uno dei primissimi siti del FAI. Dopo un lungo lavoro di restauro questo luogo immerso nella pace e nella natura più placida è tornato visitabile: vi porto alla sua scoperta.

Continua a leggere “Monastero di Torba | Visita a uno dei primi siti del FAI, vicino a Varese”

Il Sentiero dei Sarvanot di Rore in Valle Varaita

In Valle Varaita c’è un bosco incantato animato da esseri curiosi e dispettosi, i Sarvanot. Si nascondono tra le rocce e tra le fronde degli alberi, ci scrutano da lontano e proprio quando ce ne accorgiamo si immobilizzano, forse speranzosi di non essere scoperti. Ma è proprio quello il bello! 

Vi assicuro che il vero divertimento per tutti, grandi e piccini, è andare alla scoperta di questi spiritosi abitanti del bosco, aguzzare la vista e cercare i loro nascondigli, stupirsi e a volte sobbalzare sorpresi dalla loro presenza. 

Continua a leggere “Il Sentiero dei Sarvanot di Rore in Valle Varaita”

Fioriture più belle del Piemonte | Giardini botanici, le fioriture sulle colline fino in alta quota

Le fioriture spontanee in alta quota, i giardini botanici, i campi coltivati: per tutto lo Stivale, da nord a sud, con la primavera e l’inizio dell’estate l’Italia si ricopre di soffici tappeti profumati e coloratissimi. Paesaggi tappezzati dei colori più vari fanno capolino nei borghi più sperduti, nei luoghi più romantici.

Luoghi che spesso diventano iconici, con orde di curiosi e turisti che fanno la spola per vederli. Sono una di quelle, lo ammetto: amo la natura e i colori dei fiori e passo la primavera e l’estate ad andare a caccia di fioriture, in Italia e nel mondo.

E sapete in Piemonte le fioriture più belle quali sono?

Continua a leggere “Fioriture più belle del Piemonte | Giardini botanici, le fioriture sulle colline fino in alta quota”