10 regali da fare a chi ama follemente viaggiare

Natale, anniversario, laurea, onomastico, compleanno, ricevere regali è sempre bello. Ma come dico io, piuttosto che fare un regalo non azzeccato, è meglio astenersi. Il più delle volte si ha voglia di fare un pensiero alle persone che amiamo, anche senza che ci sia una festività ingombrante di mezzo. Ma fare un regalo gradito ai viaggiatori, non è semplice come potrebbe sembrare. Quindi, eccovi un articolo che spero possa aiutarvi: tenetelo lì da parte e consultatelo quando ne avete bisogno! Continua a leggere “10 regali da fare a chi ama follemente viaggiare”

Conservare i ricordi dei viaggi : vi presento Cheerz

Amo fotografare e ovviamente, ormai come la maggior parte delle persone, per praticità, lo faccio esclusivamente in digitale. Non ho però perso la buona abitudine di stampare fotografie e fotolibri. Non immagino la sensazione che potrei provare se un giorno, computer o memoria esterna smettessero di funzionare e i miei ricordi e le mie fotografie sparissero da un momento all’altro. Perderei un pezzo di vita non indifferente, perché nonostante io abbia una buona memoria è inevitabile che le fotografie siano riuscite a catturare sempre qualcosa in più, che mi era sfuggito.  Vi racconto perché scelgo sempre più spesso Cheerz per la stampa delle mie fotografie, come funziona e come potete fare il vostro primo ordine risparmiando! Continua a leggere “Conservare i ricordi dei viaggi : vi presento Cheerz”

Autumn in Turin: il blog tour che racconta Torino in Autunno

Soltanto una cosa rende impossibile un sogno: la paura di fallire.

Paulo Coehlo

Quasi sempre un’idea o un progetto nasce da un sogno. E così è stato per il blog tour firmato Autumn in Turin, che fa parte del progetto più ampio, 48 h per innamorarsi, nato per raccontare e far vivere la nostra città a chi non l’ha mai visitata e qualche pregiudizio, seppur recondito, lo aveva.
Il nostro sogno era dare una chance a Torino, staccandola dall’idea che ancora molti hanno, di città industriale e grigia, senza niente di bello da raccontare. Continua a leggere “Autumn in Turin: il blog tour che racconta Torino in Autunno”

Festa di Natale a Villa Erre, b&b letterario vicino a Torino

Avete presente i film in cui una sprovveduta e ritardataria fanciulla raggiunge un luogo sconosciuto in una freddissima notte di dicembre? È un attimo: si ritrova catapultata sulle scale d’ingresso di una elegantissima villa di epoca ottocentesca, finemente agghindata, che giace su di una collina, così che dalla strada è difficile intravederla. Quello di cui vi sto parlando non è un sogno, e neppure trattasi di fantasia. Perché una sera di dicembre, pochissimi giorni prima di Natale, sono stata a Villa Erre per la sua inaugurazione, una vera e propria festa di Natale. Continua a leggere “Festa di Natale a Villa Erre, b&b letterario vicino a Torino”

TravelDreams 2018: i miei sogni di viaggio per il nuovo anno

Tempo di gennaio, tempo di inizio. Gennaio non è un mese che mi entusiasma più di tanto. Quando andavo a scuola, era il mese di rientro dopo i pigrissimi giorni delle festività natalizie e adesso che i tempi della scuola sono lontani, associo sempre gennaio a troppo freddo e poca voglia di sottostare ai millemila impegni. Ma gennaio ha un indubbio pregio: è il mese in cui si può sognare ancora più in grande e io lo faccio così, pensando alle mete che sogno di vedere! Continua a leggere “TravelDreams 2018: i miei sogni di viaggio per il nuovo anno”

I viaggi di quest’anno: 2017 ti sono grata!

Il 2017, comunque vada, comunque andrà, sarà uno di quegli anni che non potrò dimenticare, uno di quelli di cui parlerò anche quando avrò la dentiera. Sarà sempre l’anno di una nuova casa, di mille progetti, della vernice lavagnata comprata prima dell’armadio ( che ancora non abbiamo) , dell’albero di Natale comprato in offerta e fatto molto dopo rispetto a come tradizione impone. Sarà l’anno di idee che mi frullano in testa anche la notte, di sogni un po’ premonitori e un po’ solo desideri che si travestono in sogni, di tanto amore e così tanto calore che ho quasi la certezza che nel 2018 non potrà essercene di più. Il 2017 mi ha tolto qualcosa, mi ha dato tantissimo. Continua a leggere “I viaggi di quest’anno: 2017 ti sono grata!”

Un Angolo (16) di Torino in cui sperimentare la Merenda Sinoira

Cosa succede se prendi un classico della cucina piemontese, la merenda sinoira, lo spolveri un po’, lo rivisiti e lo trasformi, e insieme aggiungi un pizzico ligure?
Ve lo dico subito: che le vostre papille gustative ringrazieranno e si sentiranno subito al mare! Continua a leggere “Un Angolo (16) di Torino in cui sperimentare la Merenda Sinoira”

Una notte da principessa…al Gran Ballo delle Debuttanti

Il blog, questo piccolo scrigno che all’inizio era mio e soltanto mio, più passano i mesi, più mi sta regalando esperienze, sensazioni ed emozioni che mai e poi mai avrei immaginato di poter provare. Quando ho ricevuto l’invito a partecipare al Gran Galà in occasione del Ballo delle Debuttanti in quella che è la location più elegante e romantica del Piemonte, la Reggia di Venaria, ammetto che ho pensato fosse spam. Quando poi ho realizzato che no, non lo era, è salito il panico perché per partecipare a un evento del genere, il dresscode è rigidissimo e assolutamente inflessibile: donne in abito lungo e uomini in smoking o frac con papillon.

Continua a leggere “Una notte da principessa…al Gran Ballo delle Debuttanti”

Il nostro on the road di un mese a spasso per l’Italia

Quando torno da un viaggio non riesco a mettermi subito a scrivere. Foto accatastate, valigie da disfare, quelle cose che lasci lì per mesi senza spostare, emozioni alla rinfusa. Riesco a sedermi a scrivere, tranquilla, solo dopo che ho messo in ordine fuori e dentro, solo quando le emozioni si sono sopite. E questo è il motivo per cui ci ho messo così tanto per mettermi a raccontare il nostro favoloso on the road di 29 giorni, in giro per l’Italia. Continua a leggere “Il nostro on the road di un mese a spasso per l’Italia”

Arte Contemporanea a Torino: Paratissima è da non perdere

– Non è che io capisca proprio bene l’Arte Contemporanea. – Più o meno così, abbiamo detto tutti, almeno una volta nella vita. E molto spesso, dietro questa incapacità di capirla, come conseguenza c’è l’evitamento di mostre ed eventi che di arte contemporanea si occupano. Paratissima esce fuori dal coro anche in questo. La sua Arte è alla portata di tutti. E così, l’occasione è perfetta per riflettere, stupirsi, sorridere, imparare e incupirsi. Continua a leggere “Arte Contemporanea a Torino: Paratissima è da non perdere”