Dove dormire nelle Valli di Lanzo | Dal B&B Ca’d’Ambra non vorrete più ripartire

Ho un solo strumento per misurare i luoghi: quanto sono stati in grado di farmi dimenticare tutto quello che ho lasciato incompiuto prima di partire alla loro scoperta. Perché in fondo, non cerchiamo tutti uno scampolo di felicità quando facciamo quello che amiamo? E leggerezza, ispirazione e pensieri belli, mi va di aggiungere.

Il B&B Ca’d’Ambra ha il potere delle macchine del tempo e in solo un’ora e poco più dall’affollato e a volte ingestibile centro di Torino ti catapulta tra i rumori del bosco e lo scrosciare dei ruscelli; ha il potere di condurti per mano tra la sua storia presente e quella del passato, che ancora aleggia tra le sue mura. In una piccola frazione di Groscavallo, a Bonzo, ecco dove dormire nelle Valli di Lanzo, tra le Alpi piemontesi.

Continua a leggere “Dove dormire nelle Valli di Lanzo | Dal B&B Ca’d’Ambra non vorrete più ripartire”

Weekend a Lanzo Torinese | Cosa vedere, cosa fare, dove mangiare

Che meraviglia Lanzo Torinese e quante cose interessanti da fare e da vedere ci sono. Porta di accesso alle Valli di Lanzo, chiamate al plurale perché in tutto sono tre, Lanzo Torinese meriterebbe una visita anche se non fosse di passaggio. Il suo fulcro è Piazza Gallenga, ma non è da qui che vi consiglio di cominciare il vostro giro di esplorazione, bensì dal rinomato Ponte del Diavolo. Andiamo a scoprire Lanzo Torinese in un weekend o, se non potete fare altrimenti, in giornata.

Continua a leggere “Weekend a Lanzo Torinese | Cosa vedere, cosa fare, dove mangiare”

Beni FAI a Varese | Ville, monasteri e collezioni da non perdere

Varese è una città incantevole, una meta a dir poco inaspettata e forse anche un po’ sottovalutata dai più. È una città affascinante, ricca di luoghi che raccontano le storie di chi li ha abitati, che vi lasceranno piacevolmente colpiti. 

A far sì che alcune di queste storie vengano raccontate ci pensa il Fondo Ambiente Italiano, o meglio conosciuto come FAI, che qui a Varese ha scelto, acquisito, restaurato e ha aperto al pubblico numerosi beni, estremamente diversi tra loro e tutti da scoprire!

Continua a leggere “Beni FAI a Varese | Ville, monasteri e collezioni da non perdere”

Villa Della Porta Bozzolo vicino a Varese | Bene FAI principesco, a pochi passi da Lago Maggiore

Una villa risalente al 1500, diventata poi una villa di delizie nel 1700 in occasione di un matrimonio importante. Villa Della Porta Bozzolo, anche conosciuta più semplicemente come Villa Bozzolo si trova a Casalzuigno, in provincia di Varese e a circa mezz’ora di distanza dal suo centro. Incorniciata da uno splendido giardino barocco, di cui vi consiglio di visitare ogni più segreto angolino, anche i suoi interni curati e affrescati vi stupiranno. Donata al FAI dagli Eredi Bozzolo nel 1989, dopo un’approfondita restaurazione, oggi è aperta al pubblico e visitabile.

Continua a leggere “Villa Della Porta Bozzolo vicino a Varese | Bene FAI principesco, a pochi passi da Lago Maggiore”

Itinerario a Varese di 3 giorni | Alla scoperta della città giardino

Varese è quella città che sa stupirti, è quel luogo che ti lascia a bocca aperta e che quando ripartì verso casa ti fa promettere di ritornarci. Varese è perfetta per un lungo weekend tra natura e cultura, da trascorrere tra ville settecentesche e splendidi giardini all’italiana. A meno di due ore da Torino e Milano, si trova in Lombardia nel distretto dei laghi a pochissimi chilometri dal magnifico Lago Maggiore, è il luogo ideale dove trascorrere un lungo weekend. 

Questo è un itinerario di tre giorni alla scoperta di Varese ed i suoi dintorni pensato per chi si sposta in auto. Per chi non ha l’auto, il centro città è raggiungibile in treno e alcune delle attrazioni in questa zona si possono raggiungere facilmente a piedi. 

Continua a leggere “Itinerario a Varese di 3 giorni | Alla scoperta della città giardino”

Cosa fare e vedere a Varese | Visitare Varese in un fine settimana, le cose da non perdere

Varese, la città giardino, è la città lombarda che non ti aspetti. La città che ha stupito anche Stendhal e che lui ha profondamente amato, ha le aree verdi che occupano più della metà della superficie totale della città: un tripudio di parchi pubblici così belli e perfetti da lasciare senza fiato, ville e giardini incantati, che in primavera ed estate sono la gioia dei visitatori. Organizzare un weekend a Varese significa trascorrere il tempo circondati dal verde e da incantevoli fontane. Tre giorni alla sua scoperta, tra ville, giardini, monasteri, musei, ecco che cosa fare a Varese in un weekend.

Continua a leggere “Cosa fare e vedere a Varese | Visitare Varese in un fine settimana, le cose da non perdere”

Cosa fare e cosa vedere in Val Grande delle Valli di Lanzo | A solo un’ora da Torino, lontani dal turismo di massa

Strette a nord dalla Valle Orco, da cui sono collegate solo da sentieri montani e dalla Valle di Susa, le Valli di Lanzo di cui si parla al plurale perché in realtà sono tre, solcano le maestose Alpi Graie. Qui le cose da fare non mancano di certo, tra sentieri naturalistici, borgate montane perfettamente conservate, musei diffusi e ville liberty.

Scelte come luogo di villeggiatura, tanto che a fine Ottocento veniva celebrata come la “piccola Svizzera del Piemonte”, le Valli di Lanzo si trovano tra una mezz’ora a un’ora e mezza di auto da Torino, in una vallata ancora intatta e lontana dal turismo di massa. Le Valli di Lanzo sono tre: la Valle di Viù, la Val d’Ala e la Val Grande, che è quella più a nord. Le tappe da non perdere di cui parleremo sono concentrate per la maggior parte proprio in Val Grande.

Continua a leggere “Cosa fare e cosa vedere in Val Grande delle Valli di Lanzo | A solo un’ora da Torino, lontani dal turismo di massa”

Valli piemontesi e quali scegliere per respirare la montagna

Stringono il Piemonte, rendendola una delle regioni più interessanti di Italia quando si parla di montagna e alte vette. Stanno lì, un po’ a sbarramento, un po’ a protezione: le valli piemontesi sono tutte da scoprire lentamente, passo di trekking dopo passo di trekking. Ma sono anche la meta perfetta per chi non ama scarpinare, alla scoperta di una chiesetta immersa nei prati, un piatto tipico, un museo etnografico.

Quali sono le valli piemontesi più belle? Quali sono le valli in Piemonte che ancora dovete scoprire?

Continua a leggere “Valli piemontesi e quali scegliere per respirare la montagna”

Val Grande nelle Valli di Lanzo | Itinerario di 3 giorni

La Val Grande di Lanzo è la meta perfetta per chi è alla ricerca di una valle incontaminata, fatta di piccoli borghi immersi nella natura. Il paradiso per gli amanti della montagna, del trekking ed in particolar modo dell’arrampicata. È il luogo ideale per chi fugge dal caos della città, alla ricerca di pace e relax, è un luogo dove andare alla riscoperta delle realtà passate viste dagli occhi entusiasti delle nuove generazioni. 

La Val Grande di Lanzo è una splendida valle a meno di mezz’ora dal centro di Torino, fa parte delle Alpi Graie, ed è la più grande delle tre Valli di Lanzo. 

Continua a leggere “Val Grande nelle Valli di Lanzo | Itinerario di 3 giorni”

Casa Museo di Lodovico Pogliaghi, uno degli artisti più eclettici del Novecento

La casa-laboratorio di Lodovico Pogliaghi, uno degli artisti più eclettici del Novecento ma forse anche tra i meno conosciuti, un luogo concepito per continuare a creare e lavorare. Nel 1937 Pogliaghi dona l’intera proprietà alla Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano, ancora oggi custode di questo luogo, indicando espressamente che la casa non dovesse mai venire aperta al pubblico.

Sarebbe felice adesso di vederci passeggiare tra queste mura, che ha tanto amato? Forse sì, uomo burbero e contradditorio, forse era proprio quello che desiderava. Non perdete tempo, visitare la Casa Museo di Lodovico Pogliaghi è un’esperienza da fare.

Continua a leggere “Casa Museo di Lodovico Pogliaghi, uno degli artisti più eclettici del Novecento”