Visita al Castello di Issogne in Valle d’Aosta | Storia, costi, visite guidate

Nel cuore del piccolo borgo di Issogne in Valle d’Aosta, a pochi chilometri dall’ingresso della Val d’Ayas, si nasconde una perla medievale di rara unicità, il Castello di Issogne.

Questo maniero di primo acchito non lascia senza parole e proprio non sbalordisce! Ma vi assicuro che al termine della visita sarà stato capace di conquistarvi, non con la sua effimera bellezza o con la sua straordinaria durezza ma, con la sua singolarità. Passo dopo passo ammirerete questa dimora famigliare, non lussuosa ma ospitale, e inizierete a chiedervi, stanza dopo stanza, che cosa racconterebbero questi muri se solo potessero parlare! 

Forse tra i castelli della Valle d’Aosta il Castello di Issogne non è molto conosciuto e, forse, un po’ sottostimato ma per me è indubbiamente da inserire nella lista di luoghi da visitare durante una fuga valdostana. 

Continua a leggere “Visita al Castello di Issogne in Valle d’Aosta | Storia, costi, visite guidate”

Sentiero dei ponti di pietra in Valle Vermenagna | Camminata semplice vicino a Vernante in provincia di Cuneo

A cavallo tra le Alpi Marittime e le Alpi Liguri la Valle Vermenagna è una valle in provincia di Cuneo di collegamento con la vicina Francia, oltre ad essere una delle tappe della Ferrovia delle Meraviglie. Vernante, nello specifico, è uno splendido borgo alpino anche riconosciuto come il paese di Pinocchio. Tra le case e le vie del paese viene raccontata la storia del burattino in legno grazie a dei magnifici murales, nati come omaggio ad Attilio Mussino l’illustratore del Pinocchio di Collodi che visse qui a Vernante. 

In una vallata laterale nel comune di Vernante si trova il Sentiero dei ponti di pietra, o “Sëntèe di pont ‘t pera”, un sentiero ad anello semplice da fare anche con i più piccoli tra i boschi di Palanfré, piccola frazione di Vernante in Valle Vermenagna, alla scoperta di sette antichi ponti in pietra, testimonianza di un’epoca passata.

Continua a leggere “Sentiero dei ponti di pietra in Valle Vermenagna | Camminata semplice vicino a Vernante in provincia di Cuneo”

Passeggiate nel Monferrato | Anello e sentieri partendo dal borgo di Cella Monte e pranzo fuori

Quando si ha voglia di una bella camminata immersi nel verde e nel silenzio, il primo luogo che ci viene in mente di solito è la montagna. Eppure, anche le colline offrono paesaggi suggestivi, salite impegnative e una natura, magari non così avvolgente come quella montana, ma rigenerante. Nei paesaggi vitivinicoli di Langhe, Roero e Monferrato sono tantissimi i sentieri e le passeggiate segnalate, il più delle volte non particolarmente impegnative e quindi perfette anche per le famiglie. Passeggiate che possono anche essere fatte in bicicletta e da concludere con un picnic o un pranzo fuori. Quali sono le passeggiate nel Monferrato più belle? Vi parlo in particolare di quelle che partono dal bellissimo borgo di Cella Monte.

Continua a leggere “Passeggiate nel Monferrato | Anello e sentieri partendo dal borgo di Cella Monte e pranzo fuori”

Podcast da ascoltare gratuitamente | Podcast che parlano di storie, editoria, criminologia, scienza, luoghi

Se negli ultimi decenni sono state le serie tv a occupare la mente e le giornate di molti, credo che il presente e forse anche il futuro sia il podcast. Sempre più facilmente ascoltabile e scaricabile da diversi siti e piattaforme tutte dedicate, il podcast è un concentrato di cultura, spesso di pochi minuti, che non toglie nulla alle altre attività che stiamo facendo nello stesso momento in cui lo ascoltiamo ( attività che però non devono richiedere il cento per cento della nostra attenzione ). Il podcast diventa così svago e insegnamento, cultura e divertimento, riuscendo a strapparci un sorriso, a farci riflettere, a darci un argomento di conversazione durante quelle cene in cui i commensali sono troppo silenziosi o troppo indaffarati nei loro cellulari. Podcast da ascoltare gratuitamente per tutti i gusti: dalla scienza alla narrativa, dalla criminologia alla politica.

Continua a leggere “Podcast da ascoltare gratuitamente | Podcast che parlano di storie, editoria, criminologia, scienza, luoghi”

Camminate al Bosco di Salbertrand in Val di Susa | A spasso nelle Alpi Cozie in Piemonte

Un grande parco naturale istituito ufficialmente nel 1980, principalmente per difendere e tutelare la sua importante vegetazione, un bellissimo bosco in cui allenare le gambe e lasciare andare i pensieri. Il Gran Bosco di Salbertrand è distribuito su oltre 700 ettari e sette comuni differenti, nella suggestione montana delle Alpi Cozie: un luogo naturalisticamente così bello e selvaggio che, da non crederci, è solo a un’ora e poco più di auto da Torino. Sono tantissime le esperienze da vivere e le camminate nel Bosco di Salbertrand, tutte da provare, in (quasi) tutte le stagioni.

Continua a leggere “Camminate al Bosco di Salbertrand in Val di Susa | A spasso nelle Alpi Cozie in Piemonte”

Visita borgo di Cella Monte dall’aspetto provenzale | Nel cuore del Monferrato, tra i borghi più belli

Tra le province di Asti e Alessandria, steso al sole sulle colline del Monferrato, Cella Monte è un borgo poco frequentato ma riecheggiante di fascino. Circondato da colline ricolme di vigneti che si trasformano in traboccanti calici di Grignolino, Freisa e Barbera, il borgo piemontese di Cella Monte è tra i borghi più belli di Italia. Non stupisce: il centro del borgo è molto curato, con case in pietra, abbellite da porte e persiane dai delicati color pastello; passeggiando al suo interno vi sentirete immersi in un’atmosfera provenzale. Ma visitare il borgo di Cella Monte significa anche trovarsi in un ricco territorio di infernot, tartufo e magnifici roseti.

Continua a leggere “Visita borgo di Cella Monte dall’aspetto provenzale | Nel cuore del Monferrato, tra i borghi più belli”

Castelli più belli della Valle d’Aosta | Antichi manieri, fortezze inespugnabili, eleganti dimore estive

La Valle d’Aosta è una regione che ha saputo custodire, preservare e valorizzare i simboli del suo passato. 

Dai passi montani fino a valle è tutto un susseguirsi di castelli, fortezze e palazzi reali a volte in perfette condizioni altre meno. Un vero paradiso per gli amanti dei castelli, per coloro che sono incuriositi dalla storia e dalle vicissitudini dei signori del passato, perfetti per i bimbi affascinati da dame e cavalieri! Eccoli qui, i castelli più belli della Valle d’Aosta, quelli da visitare uno per uno, senza stancarsi mai.

Continua a leggere “Castelli più belli della Valle d’Aosta | Antichi manieri, fortezze inespugnabili, eleganti dimore estive”

Grotta dei Dossi a Villanova Mondovì | Le grotte più colorate di Italia sono in Piemonte

Ai piedi del Monte Calvario, nei pressi di Villanova Mondovì, la Grotta dei Dossi può vantarsi di essere la prima grotta scoperta in provincia di Cuneo negli ultimi anni del Settecento e anche, un secolo più tardi, le prime ad essere illuminate elettricamente. Una scoperta che è, in assoluto, ricca di serendipità, visto che le grotte vennero scoperte in modo del tutto casuale. Ma non è finito qui: le Grotte dei Dossi, insieme alle grotte di Bossea e del Caudano, fanno anche parte del sistema carsico più esteso del Piemonte. Non si può proprio non visitarle!


Un’escursione indimenticabile per grandi e piccoli, un’attività perfetta da fare in famiglia.

Continua a leggere “Grotta dei Dossi a Villanova Mondovì | Le grotte più colorate di Italia sono in Piemonte”

Visita al Castello Reale di Sarre in Valle d’Aosta | Visita, aperture, orari, costi

Su una piccola altura sorge un’antica dimora storica dei Savoia, che domina la Valle d’Aosta, il Castello Reale di Sarre venne scelto dalla famiglia reale come dimora di piacere da dedicare alla caccia grazie alla sua magnifica posizione ai piedi delle valli Cogne, Rhêmes e Valsavarenche. 

Si trova nella piccola località Lantalex nel comune di Sarre, dal quale prende il nome, e fu una delle residenze più amate da Re Vittorio Emanuele II, Re Umberto I e Maria Josè del Belgio, l’ultima regina consorte d’Italia.

Il castello di Sarre è una dimora unica nel suo genere, di una bellezza atipica, intima e a tratti grottesca. Un palazzo dal gusto maschile che racconta di passati loisir e di antiche battute di caccia. Un luogo che a fatica dimenticherete!

Continua a leggere “Visita al Castello Reale di Sarre in Valle d’Aosta | Visita, aperture, orari, costi”

Alla Reggia di Venaria per la mostra di Paolo Pellegrin e la Giostra di Nina

Camminare per le stanze di una delle Regge più grandi e spettacolari di Europa è sempre emozionante. Lo è indubbiamente ancora di più quando mi sono trovata ad essere una delle prime persone a varcare nuovamente i cancelli dopo mesi di chiusura, un lungo periodo in cui stanze, affreschi, corridoi, gallerie, giardini, sono rimasti chiusi in se stessi, preda solo della polvere e dell’oblio. Quello che ho capito ancora di più in questo ultimo periodo è quanto la bellezza vada prima di tutto condivisa, aperta al pubblico, divulgata ogni volta che è possibile farlo. E quindi eccomi qui, a raccontarvi ancora una volta un pezzetto del mio Piemonte, a prendervi per mano e accompagnarvi tra i marmi, le sculture e i piani della Reggia di Venaria.

Continua a leggere “Alla Reggia di Venaria per la mostra di Paolo Pellegrin e la Giostra di Nina”