Cosa vedere nelle Langhe | Luoghi langaroli da non perdere

Il territorio delle Langhe interessa la zona del Basso Piemonte, tra le province di Cuneo e Asti. Le Langhe sono un territorio splendido, molto apprezzato da turisti locali e stranieri, attratti qui dal vino ottimo e dai paesaggi collinari protetti dall’UNESCO. A solo un’oretta e mezza di strada da Torino, le Langhe aspettano i visitatori per scoprire un borgo, un castello, una cantina, una cappella che sprigiona colore.

Continua a leggere “Cosa vedere nelle Langhe | Luoghi langaroli da non perdere”

Camminata ad anello in Val Pellice | Da Villanova alla Conca del Prà

In alta Val Pellice, a meno di un’ora e mezza da Torino, a 1723 metri slm si nasconde un luogo incantevole, forse tra i più belli visti fino ad ora, uno splendido altopiano circondato da vette, la Conca del Prà

Per me una vera e propria scoperta, da inserire tra le mete più affascinanti del Piemonte. La Conca del Prà è una sorta di palcoscenico naturale dove ammirare la natura in tutto il suo splendore. Là dove un tempo sorgeva il Lago del Prà ora, all’inizio dell’estate si può ammirare la fioritura delle viole, un manto blu e viola ricopre interamente l’altopiano ondeggiando in balia del vento. 

Continua a leggere “Camminata ad anello in Val Pellice | Da Villanova alla Conca del Prà”

Organizzare un viaggio alle isole Egadi | Viaggio tra le isole della Sicilia occidentale

Sono principalmente tre le isole Egadi, selvagge per gran parte dell’anno, alienanti, minuscole. Sono luoghi imprescindibili per tuffarsi in un mare bellissimo, fare scorpacciate di pesce e camminate di trekking da concludere con un bagno in acque cristalline. Facili da raggiungere, si trovano al largo di Trapani e Marsala. Le isole Egadi sono incastonate in un mare incantevole, con una flora e una fauna ricca e variegata.

Continua a leggere “Organizzare un viaggio alle isole Egadi | Viaggio tra le isole della Sicilia occidentale”

Fioritura dei narcisi in Piemonte | Il Sentiero delle Leggende a Castelnuovo Nigra

Ogni primavera nel mese di maggio accade una magia e le valli dell’Alto Canavese, per un paio di settimane o poco più si tingono di bianco e non è per via della neve. Tra queste valli sbocciano migliaia di bianchissima narcisi selvatici che ricoprono intere montagne e danzano nel vento inondando l’aria del loro profumo. La fioritura dei narcisi in Piemonte è un vero e proprio spettacolo della natura che lascia senza parole.

Continua a leggere “Fioritura dei narcisi in Piemonte | Il Sentiero delle Leggende a Castelnuovo Nigra”

Sentiero di Camilla e Cascata Tancias vicino a Entracque

Il Sentiero di Camilla è una splendida camminata nei pressi di Entracque in Valle Gesso, ultimata nel 2020 e dedicata a Camilla Bessone, una giovane cuneese che ha perso la vita in un incidente in montagna. Il sentiero panoramico si snoda tra magnifiche cascate e ombrose faggete. Per chi non se la sente di intraprendere l’escursione è possibile fare una semplice passeggiata di mezz’ora fino alla splendida, ed imperdibile, Cascata Tancias o anche detta Cascata Colletta. 

Continua a leggere “Sentiero di Camilla e Cascata Tancias vicino a Entracque”

Dove dormire a Imperia | Relais San Damian, un’oasi di pace tra ulivi e cactus giganti

Ci sono posti fatti per farci restare. Lo sto capendo adesso, dopo anni e anni a guardare sempre un po’ più in là. Quando trovate una cosa così, che sia una persona, una casa o un luogo, si può restare, è possibile farlo ed è anche piacevole.

Relais San Damian ha tutto quello che ho sempre amato di un luogo: la vista sul mare, la natura che lo ingloba, il vento tra gli ulivi, il profumo del rosmarino e della salvia, il fragore assordante delle cicale. Amo sempre di più questi luoghi immersi nella natura, con tantissimo spazio in cui nascondersi da occhi indiscreti e anche solo restare fermi a guardare il vento e i cipressi. Vi porto per mano in uno dei luoghi che mi è rimasto più nel cuore, che mi ha più fatto bene all’anima.

Continua a leggere “Dove dormire a Imperia | Relais San Damian, un’oasi di pace tra ulivi e cactus giganti”

Villa Duchessa di Galliera a Voltri, Genova | Visita al parco storico e al bosco romantico

A Voltri, nella parte occidentale di Genova, c’è una Villa color delle onde che affaccia sul mare. Abbellita da un bel giardino storico e avvolta da un bosco romantico che sale verso la collina, la Villa Duchessa di Galliera merita una visita, soprattutto se vi trovate dalle parti di Genova. Sono tante le chicche preziose che questa regione custodisce gelosamente ben nascondendole ed è da molto tempo che amo andare alla loro ricerca. Il Parco di Villa Duchessa di Galliera è da non perdere!

Continua a leggere “Villa Duchessa di Galliera a Voltri, Genova | Visita al parco storico e al bosco romantico”

Il borgo di Civitacampomarano | Castello angioino e street art per valorizzare i borghi molisani

Fino a qualche anno fa il destino del borgo di Civitacampomarano sembrava quello di molti borghi molisani e italiani: spopolarsi poco per volta fino a cadere nell’oblio. In particolare una parte del borgo è abbandonata e quasi completamente diroccata e per questo pericolosa: case abbandonate e distrutte probabilmente dopo il terremoto del 1805, vegetazione che ha preso il sopravvento, una storia che conosciamo molto bene. Per fortuna invece, un festival artistico ne ha cambiato le sorti e anno dopo anno lo sta trasformando nel borgo medievale più colorato del Molise. Non ci sono solo i murales ad abbellirlo però, venite a scoprirlo.

Continua a leggere “Il borgo di Civitacampomarano | Castello angioino e street art per valorizzare i borghi molisani”

Molise tra mare e monti: 5 posti da non perdere nella regione più dimenticata di Italia

Questa piccolissima regione italiana, non la più piccola però, confina con tantissime regioni italiane, tra cui l’Abruzzo, il Lazio, la Campania e la Puglia. Eppure, il Molise non è sembrato esistere per molto tempo e tuttora, è spesso dimenticato, fuori dalle rotte turistiche, nonostante la vicinanza a regioni che del turismo hanno fatto il proprio cavallo di battaglia. Perché? Sono tanti i motivi, come sempre, ma di sicuro il motivo non è che scarseggia di meraviglie: ricca di bellezze dalla costa all’entroterra, in cui si alternano paesaggi montani isolati, borghi che sbucano sorprendendo il visitatore, luoghi religiosi e profumo di mare.

Continua a leggere “Molise tra mare e monti: 5 posti da non perdere nella regione più dimenticata di Italia”

Passeggiata semplice ad anello vicino Borgo San Dalmazzo | Giro delle Meridiane e Monte Croce 

A cavallo tra la Valle Gesso e la Valle Stura di Demonte, vicino a Borgo San Dalmazzo, è possibile fare una bellissima passeggiata semplice ad anello, il Giro delle Meridiane e Monte Croce. Il Giro delle Meridiane è situato sullo spartiacque delle due vallate, sulle montagne alle spalle del comune di Borgo San Dalmazzo. È un sentiero ad anello semplice e panoramico adatto a tutti, sia adulti e bambini. Questo percorso è perfetto in tutte le stagioni: in primavera i fiori esplodono lungo il sentiero ed in un inverno nevoso lo si può percorrere con le ciaspole.

Continua a leggere “Passeggiata semplice ad anello vicino Borgo San Dalmazzo | Giro delle Meridiane e Monte Croce “