Ci sono persone che incontri nella vita, che ti accompagnano per un tratto lungo del cammino, che se ne vanno senza lasciare nessuna scia dietro di loro. Ci sono posti che visiti, in cui vivi, in cui lavori, in cui ti innamori, ma che dimenticherai subito, a cui non penserai più.

E poi ci sono le persone che non hai conosciuto, con cui non hai parlato, di cui hai incrociato solo lo sguardo stando metri di distanza e i luoghi dove hai passato solo qualche ora, hai respirato solo un po’ di quell’aria. Ma non li dimenticherai più, ti si appiccicheranno addosso come la pelle.

E allora ti rendi conto che forse la vita non è l’eternità ma è solo un secondo. E’ quel secondo che cambia tutto, che ti lascia addosso l’odore che ti porterai nelle case, nelle chiese, nelle mille vite che vivrai, nelle braccia in cui ti abbandonerai.

Per me quella persona sei tu e quel luogo è la nostra isola.