Le fioriture più belle che ho visto in viaggio e quando trovarle | Dalla Provenza al Giappone, dalla Toscana alle Fiandre

Soprattutto negli ultimi anni ho letteralmente una fissa per le fioriture in giro per il mondo. Ho sempre adorato la bellezza dei fiori e il loro profumo e amo quando i paesaggi si tingono di colori magnifici. Se ci mettiamo a riflettere un attimo, non ci sembra che esistano molti luoghi al mondo con fioriture tipiche, niente di più sbagliato! Vi racconto le fioriture più belle che ho visto in viaggio, dalla Provenza all’Olanda, passando per il Piemonte, la Toscana, le Fiandre, il Giappone. Pronti a scoprire le fioriture più belle che ho visto in viaggio?

Le fioriture più belle che ho visto in viaggio

La lavanda in Provenza

1_DSC_0094
I campi in Provenza sono indimenticabili

Perché inizio proprio da lei? Perché forse il mio amore per le fioriture è nato proprio circa tre estati fa, complice un viaggio in Provenza proprio concomitante alla fioritura della lavanda. Campi e campi di lavanda – e api. Colori incredibili – lilla, viola intenso, blu indaco. I campi di lavanda in Provenza sono al massimo della loro fioritura proprio nella prima metà di Luglio e un viaggio qui proprio in questo periodo è una delle cose da fare assolutamente nella vita. La Provenza è una terra magnifica, con tanto da offrire in qualsiasi stagione. Ma durante la fioritura della lavanda, ecco, è un po’ più speciale.

Attenzione tutti: anche il mio Piemonte ha un cuore provenzale, nell’Alta Langa, che fiorisce in concomitanza con la lavanda francese. Se quindi volete godervi la versione italiana della lavanda in fiore, una giornata intera a Sale San Giovanni è quello che fa per voi!

Le fioriture più belle che ho visto in viaggio

La Conca dei Rododendri all’Oasi Zegna

Sempre in Piemonte c’è un’area naturalistica intorno a Biella, l’Oasi Zegna. Un vero e proprio parco naturale tra le Alpi biellesi, perfetto per gli amanti del motociclismo, viste le curve per raggiungerla, ma anche per gli sportivi, per chi adora trekking e sport all’aria aperta. Ma anche per chi semplicemente vuole passare una domenica all’aria aperta in coppia o con la propria famiglia, e magari fare un picnic! La nascita di quest’area in cui la natura fa da padrone, risalE agli anni Trenta quando l’imprenditore Ermenegildo Zegna, fondatore del Gruppo Zegna, oltre ad aver dato un grande impulso industriale alla zona, si dedica a dare nuova vita al suo paese natale.

E se amate i fiori, in particolare i rododendri, non potete perdervi questo luogo tra fine Maggio e la prima metà di Giugno. Proprio qui c’è la Conca dei Rododendri, facilmente raggiungibile con una piccola passeggiata: un tripudio di fiori e colori tutti intorno a voi! La Conca dei Rododendri ha vinto, proprio nel 2017, è stata eletta fioritura più bella d’Italia.

DSC_0254
La Conca dei Rododendri quando si riempie di boccioli colorati

Le fioriture più belle che ho visto in viaggio

I girasoli in Toscana

Ah, la Toscana! Quanto la amo e quanto è stato indimenticabile il nostro viaggio in Toscana qualche estate fa. Un viaggio in cui abbiamo alternato piccoli borghi, spiagge incantevoli, passeggiate in pineta: tutto incorniciato da meravigliose distese di campi di girasoli. La Toscana è una terra che scalda e che avvolge, che rende indimenticabili i momenti trascorsi, che sa deliziare le serate passate nella Maremma Toscana, solo con un calice di vino in mano. E se volete godere anche della fioritura dei suoi giallissimi girasoli, la seconda metà di Giugno è il momento perfetto.

dsc_0082
Gli sterminati campi di girasoli sono stati un colpo al cuore

Le fioriture più belle che ho visto in viaggio

I tulipani in Olanda

Ho visitato Amsterdam e un pezzettino di Olanda poco prima della fioritura dei fantastici tulipani, di cui però, siamo riuscite a vederne già qualche scorcio a fine Marzo. Il mio sogno sarebbe comunque tornare apposta, magari nei dintorni della cittadina di Lisse, celebre proprio per essere stracolma di tulipani. Non tantissimi tulipani, quindi, durante il mio viaggio ma un bel po’ di narcisi e tantissimi mazzi in vendita ovunque in città. Se volete riempirvi gli occhi di bellezza, sappiate che i campi di tulipani iniziano a colorarsi e sbocciare intorno alla seconda metà di Aprile. In qualsiasi caso, in qualsiasi stagione, un viaggio ad Amsterdam è assolutamente da fare!

IMG_20170329_190812
Tulipani in Olanda

Le fioriture più belle che ho visto in viaggio

I ciliegi in Giappone

Per il compleanno dei miei trent’anni sono volata in Giappone, ed essendo nata verso la fine di Marzo, il periodo era anche quello della fioritura dei ciliegi. Per la precisione siamo partite per il Paese del Sol Levante a inizio Aprile, ma come periodo dalla seconda metà di Marzo alla seconda metà di Aprile, potreste trovare i famosi sakura in fiore, considerando anche i ciliegi tardivi, che fioriscono un po’ dopo rispetto agli altri. Che dirvi del Giappone con tutti i ciliegi fioriti? Semplicemente magico! E quando si alza un po’ di vento capita quello che è successo poco dopo aver scattato la fotografia qui sotto: i petali dei ciliegi si staccano dai rami e fioccano in giro per l’aria: una magia ancora più incredibile trovarsi lì sotto in quei momenti.

DSC_1387
Il periodo della fioritura dei ciliegi, credo sia il momento ideale per visitare il Giappone

Le fioriture più belle che ho visto in viaggio

Il Parco della Burcina in Piemonte

Ritorniamo in Piemonte, di nuovo nel biellese. Questa volta ci troviamo al Parco della  Burcina, 57 ettari tra Biella e Pollone, parco con all’interno anche un paio di ottimi ristoranti. Con piante provenienti da tutto il mondo, tutte rigorosamente etichettate e per alcune anche con una piccola spiegazione, il Parco della Burcina nel periodo della primavera si prepara a indossare il suo vestito migliore. Da Marzo fino a Luglio potrete godere della fioritura di una varietà ricchissima di piante: azalee, ortensie, rododendri, rose, liriodendri.

FB_IMG_1559743199352
Incantata in mezzo a coloratissime azalee

Le fioriture più belle che ho visto in viaggio

I glicini selvatici nella foresta di Hallerbos

L’ultimo viaggio che ho fatto nelle Fiandre, è stato apposta per lei, per la fioritura dei glicini selvatici nella foresta di Hallerbos, a pochi chilometri da Bruxelles. Se volete vederla anche voi e perdervi tra i suoi colori e la sua atmosfera surreale e un po’ fiabesca, dovete volare nelle Fiandre entro la prima settimana del mese di Maggio, quando la fioritura dei glicini è al suo massimo splendore. Mi sento di consigliarvi una tappa alla foresta di Hallerbos anche nella stagione autunnale, la sua calma e le altissime piante ricoperte dei caldi colori autunnali, devono essere davvero incantevoli.

59556440_831880270513510_4603793088308051968_n
La foresta di Hallerbos è ancora più incantata durante la fioritura dei glicini selvatici in primavera 

Le fioriture più belle che ho visto in viaggio

I fiori di lenticchie a Castelluccio di Norcia

Non ci sono stata io personalmente, ma ne aveva scritto quasi un annetto fa Carmela. Indubbiamente vedere i campi con la fioritura delle lenticchie a Castelluccio di Norcia è anche uno dei miei sogni di viaggio. Il periodo migliore? Tra la fine di Maggio e i primi giorni di Luglio, come ci racconta più nel dettaglio Carmela nel suo articolo.

image1 (1)
La fioritura delle lenticchie nei campi umbri

 

 

 

Un pensiero riguardo “Le fioriture più belle che ho visto in viaggio e quando trovarle | Dalla Provenza al Giappone, dalla Toscana alle Fiandre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...