Malta ha un paesaggio arido e secco, case bianche, porte rosse o azzurre, spiagge incantevoli, mare trasparente, sole caldissimo.

Quando il mio sfigato ex narcisista mi ha scaricata su due piedi pochi giorni prima della nostra partenza per Malta, non ho avuto dubbi: ci vado lo stesso. Viaggio aereo e soggiorno erano stati pagati e nonostante i suoi continui tentativi di sabotare i miei viaggi, la mia testardaggine andava ben oltre. Di diverso avviso era mia mamma: preoccupata che partissi da sola, comprò un biglietto aereo per mia sorella.

E così, partimmo insieme.

Non fu sicuramente il viaggio di coppia che avevo immaginato.

Fu molto meglio.

La Repubblica di Malta, costituita dall’Isola di Malta e dalle isole minori Gozo e Comino (che deve il suo nome alla spezia del cumino, che qui cresceva spontaneamente), è un arcipelago dell’Europa meridionale che si trova al centro del Mar Mediterraneo. La sua particolare posizione l’ha resa meta prediletta di pirati, invasori, conquistatori e crocevia di diverse culture europee, nordafricane, mediorientali. Malta non è solo sole e mare ma anche meta in cui poter visitare i numerosi capolavori architettonici, un buon compromesso per chi vuole concedersi dei giorni di mare, senza rinunciare a visitare ed esplorare.

Malta'10 (49)
I colori delle case bianche con porte e finestre azzurre e rosse sono una costante

Abbiamo volato con Air Malta e dopo circa due ore, siamo atterrate alla Valletta, capitale dell’isola e punto nevralgico da cui partono tutti i pullman in qualsiasi direzione. La comodità dell’isola è che infatti, grazie ai mitici bus gialli, è possibile partire alla scoperta di tutti (ma proprio tutti!) gli angoli di Malta. L’influenza anglosassone è rilevante: troverete dappertutto cabine telefoniche rosse in perfetto stile londinese! Inoltre, le lingue ufficiali sono due, il maltese e l’inglese e appunto per questo, soprattutto d’estate numerosi ragazzi si recano a Malta per le vacanze studio.

Malta'10 (162)
Bus gialli a Malta
Malta'10 (60)
Malta è un’isola: il vento accompagnerà costantemente il vostro viaggio

La Valletta, chiamata la città-fortezza, è la capitale di Malta, centro commerciale e amministrativo delle isole. Edificata a partire dal 1566, la costruzione di La Valletta fu completata in un arco di tempo straordinariamente breve, in soli 15 anni. La Valletta, con i suoi imponenti bastioni, le fortezze e la cattedrale, è un capolavoro barocco, una città d’arte europea, patrimonio culturale dell’umanità. Ha il sapore di una città senza tempo: le antiche chiese, i palazzi barocchi, le strade strette, ospitano alcuni dei più grandi capolavori artistici europei. Ve ne accorgerete passeggiando per le sue vie; in ogni dove scorgerete statue, fontane, palazzi in cui le pareti di pietra contrastano con le finestre e le porte colorate.

Malta'10 (379)
Cabine telefoniche stile londinese
Malta'10 (377)
Edifici del centro storico di La Valletta