Non lo nascondo: ho scelto come periodo del mio viaggio la seconda settimana di luglio perché sapevo benissimo che avrei incontrato campi e campi di lavanda color lilla a contrasto con un cielo azzurrissimo e che quella cartolina di ricordi, l’avrei custodita gelosamente per sempre.

E anche se la meta del viaggio non era limitata solo ed esclusivamente alla profumatissima fioritura di questa pianta, è anche vero che girovagare per la Provenza con campi color lilla tutto intorno, è qualcosa che almeno una volta nella vita va assolutamente vissuto.

Non solo; la Provenza è una terra che dal punto di vista paesaggistico offre davvero tantissimo. Non solo lavanda, ma anche filari di vigneti disposti ordinatamente, campi e campi di girasoli, sentieri color ocra, rocce altissime rosso intenso, balle di fieno appena tagliato che si scottano al sole, montagne che si addolciscono in colline e poi in pianure che si buttano nel mare. La Provenza ha davvero tanto e inevitabilmente, mentre sfrecciavamo tra le sue strade e passeggiavamo nelle sue città, ho incontrato un po’ di Toscana, tanto Piemonte, angoli parigini.   

Se però voi siete di quelli che associano la Provenza solo alla lavanda e non volete assolutamente perdervi la sua fioritura, qui di seguito vi consiglio il periodo migliore e dove trovarla.

DSC_0124
Lavanda, lavanda, lavanda

Lavanda: periodo migliore per la fioritura

La lavanda fiorisce da fine giugno fino ad agosto inoltrato. Quello a cui dovete stare attenti è che in molte zone viene tagliata verso la seconda metà di luglio, causa feste che la celebrano ( ad esempio nella zona di Valensole ).

Lavanda: dove trovarla

  • Valle della Drôme-Diois: la fioritura della lavanda inizia a metà giugno e si protrae fino a metà luglio.
  • Valle della Drôme Provenzale: la fioritura inizia a metà giugno nella regione di Tricastin e Grignan.
  • Zona del Luberon: la fioritura inizia alla fine di giugno fino a metà luglio nella zona di Apt, anche se durante il mio viaggio ho visto che in tantissimi campi la lavanda era già stata tagliata!
  • Alta Provenza e zona del Verdon: la fioritura inizia alla fine di giugno fino a metà luglio nelle zone di Valensole (uno di posti in assoluto più gettonato!) e continua fino all’inizio di agosto nella zona di Verdon e Digne.

 

DSC_0139
I campi di lavanda a Valensole
DSC_0118
Valensole, se volete foto stupende ricordatevi di indossare indumenti bianchi!

Profumatori alla lavanda fai da te

E una volta tornati a casa con mazzi e mazzetti di lavanda, che farne? Purtroppo la lavanda non è una pianta da tenere come centro tavola o su qualche davanzale, dato che secca molto facilmente e vi troverete in pochissimo tempo con un delizioso profumo nell’aria sì, ma anche con fiorellini secchi sparsi per tutta la casa. Proprio pochi giorni prima di partire mi sono imbattuta in un articolo molto carino, di una ragazza che conosco personalmente, che mi ha riportato indietro, all’infanzia, quando tutto un pomeriggio estivo poteva essere utilizzato per fare qualcosa di creativo, usando le mani e un po’ di ingegno. Vi consiglio con tutto il cuore di leggere il suo articolo e di provare a ricreare i suoi elegantissimi Profumatori di Lavanda per biancheria, talmente carini da non vederli bene solo nascosti in un armadio o tra un cassetto e l’altro, ma anche appesi in una veranda, in un giardino o su un terrazzo, per abbellire e profumare l’ambiente.

DSC_0162
Valensole